La notte della Luna, ricorre oggi la giornata mondiale dedicata alla luna: ecco tutti gli eventi in Italia

la-notte-della-luna-ricorre-oggi-la-giornata-mondiale-dedicata-alla-luna-ecco-tutti-gli-eventi-in-italia

Si celebra oggi l’annuale giornata mondiale dedicata alla Luna, InOMN ideata dalla Nasa per stimolare l’attenzione dei cittadini verso il nostro satellite.Questa sera, dunque, e per di più quest’anno ci sarà una bellissima congiunzione tra il nostro satellite ed il pianeta rosso, Marte che si incontrano nella costellazione del Sagittario; saranno inoltre visibili sempre in direzione Sud.Ovest, anche Venere e Saturno, che tramontano poche ore dopo il crepuscolo. “Penso che sia importante organizzare una serata sulla Luna per dare la possibilità alle persone di guardare il nostro satellite con occhi diversi, poiché sono convinta che le cose si riescano ad apprezzare pienamente solo quando si conoscono. Spesso guardiamo la Luna di sfuggita, o non la guardiamo per niente… mi piacerebbe che invece fosse guardata con maggiore consapevolezza di quello che rappresenta e che ha rappresentato. Un’avventura iniziata almeno 400 anni fa con Galileo Galilei e che continua ancora oggi”, è questo quanto dichiarato da Maura Sandri, ricercatrice dell’Inaf IASF Bologna.

“Vorrei che al pubblico arrivasse, oltre alla curiosità e all’estasi che si prova guardandola attraverso le lenti di un telescopio, l’entusiasmo, il coraggio e la determinazione che ci ha portati, nel luglio del 1969, a sbarcare sulla Luna“, dice ancora Maura Sandri. “È con quella determinazione che si riescono a fare grandi cose, perché porsi obiettivi difficili da raggiungere ci permette di mettere in campo le nostre abilità e le nostre capacità organizzative”, ha aggiunto ancora Sandri. Questa sera oltre alle osservazioni in diverse parti d’Italia verranno organizzati eventi e conferenze nel corso delle quali, esperti racconteranno ed illustreranno aspetto meno scientifici, che riguardano proprio la storia, la mitologia e l’arte che ha ispirato nel corso dei secoli,dalla musica alla poesia. Tantissimi gli appuntamenti per l’occasione e nello specifico per scoprire gli aspetti meno conosciuti e più affascinanti del nostro satellite. A Cagliari ad esempio saranno aperte le porte dell’Osservatorio astronomico che organizzerà per l’occasione diversi spettacoli.

Eventi anche a Torino che ha aderito all’evento mondiale con “La Luna su Torino”, dando la possibilità di visitare il Museo dello Spazio interattivo e di assistere allo spettacolo del Planetario Back to the Moon, ed ancora a Bologna al Parco dei Giardini in va dell’Arcoveggio ci sarà una conferenza “Dalla Letteratura alla Matematica, dalla parola al numero e la determinazione dell’altezza dei rilievi lunari”, alla quale parteciperanno Angelo Adamo e Flavio Fusi Pecci. A Tanio il gruppo astrofili G.EM.IN.I. si riunirà dalle ore 20.30 presso il Municipio; l’associazione AstronoMiamo di Cassino invece pare abbia scelto una location diversa, ovvero l’Abbazia di Monteccasino in località Sant’Antonio Abate, dove a partire dalle ore 20.00 si potrà assistere allo spettacolo.Altro evento, sarà quello organizzato dall’Unione astrofili napoletani in Piazza Plebiscito, dove saranno presenti anche gli esponenti di Futuro Remoto-Città della #scienza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.