La verità su Belen, l’amico e Maria De Filippi

Durante il Festival, la famiglia Rodriguez era presente quasi al completo a Sanremo. Mancava solo lei, Belen. Che, dopo aver I assistito dal divano di casa alla sua parodia portata sul  palco del teatro Ariston dalla formidabile Virginia Raffaele, è andata su Facebook  per ringraziare la comica di averla «imitata così bene» e per aver fatto capire al pubblico che lei è veramente «la ragazza con la valigia».

Il contrario di un uomo che soffre Nel frattempo, Stefano De Martino, l’ex marito, la sorella Cecilia e il fratello Jeremia erano tutti riuniti nella Città dei Fiori. Ci eravamo lasciati nel periodo natalizio con il famoso comunicato dell’avvocato della showgirl argentina che sanciva ufficialmente la fine del suo matrimonio con Stefano. Ora, dopo le inevitabili indiscrezioni e paparazzate

– di lei, con i suoi ex, e di lui, con ballerine assortite

– si è giunti clamorosamente alla conclusione che, forse, il legame tra i due non è poi così morto e sepolto. Si bisbiglia che nel dietro le quinte di Piccoli Giganti, il programma Mediaset che i due conducono insieme per volere di Maria De Filippi, qualcosa tra di loro sia ripartito.

A Sanremo, De Martino è apparso felice e sereno: tutto il contrario di un uomo che sta soffrendo per amore. Ci ha raccontato che sta bene e vede davanti a sé «un futuro roseo». Ma andiamo con ordine.

«Sono felice di stare in mezzo ai bimbi»

Stefano, come sta andando il tuo programma? NelPinteragire con i bambini ti aiuta il fatto di essere già padre?

«Certo che sì, essere papà mi avvicina molto ai piccoli concorrenti e me li fa capire meglio fin da subito. In alcuni di loro, a volte, riscopro dei lati del mio Santiago. È un programma davvero bello, Piccoli Giganti, sono felice di poter stare a contatto con i bambini. Non ho problemi a dirlo: a volte mi sono davvero commosso vedendo le loro reazioni, le loro risate, la loro gioia, la loro spontaneità. Mi rimane tutto nel cuore…».

Ora Santiago ha circa due anni e mezzo: che cosa fate insieme? Come ti rapporti con lui?«Sono un papà giovane e credo attento. Cerco di dedicargli più tempo possibile, anche i ritagli che ho tra un impegno e l’altro».

Ama la danza come te? «Non so se avrà la stessa fortuna che ho avuto io di amare questa disciplina sportiva, questa regola di vita che è la danza, ma vedo che quando lo porto con me in trasmissione si diverte tanto. Vedremo in futuro, ora è ancora davvero troppo presto per capire i suoi gusti».

«Hanno scritto cose non vere» E quanto al rapporto con Belen, sei sereno?

«Sono sereno e tranquillo. Posso solo dire che, in questo particolare momento della mia vita in cui ho tanto da dire dal punto di vista professionale, preferirei lasciare fuori Belen, non parlare di lei e della mia vita privata. A volte ci sono equilibri da rispettare».

Allora non parliamo d’amore ma di amicizia. Sei stato fotografato con Maria De Filippi. E si dice che, da buon ballerino, le stai dando lezioni di danza.

«Tanti miei colleghi hanno fatto ballare Maria prima di me. Semplicemente, questa volta qualcuno ha voluto scrivere delle cose non vere, ma ci tengo solo a ribadire che per me essere al suo fianco è un grande onore».

«Unioni civili, adeguiamoci!»

Sei stato anche fotografato con un ballerino di Amici e il “popolo del web” si è scatenato. Credi nell’amicizia? E che cosa pensi delle unioni tra persone dello stesso sesso?

«L’amicizia, in generale, ha per me un valore importantissimo. Quelle foto si riferivano a un abbraccio fraterno che ho dato a un Wwl.

amico: io credo sinceramente in questo sentimento. Certo che sono favorevole alle unioni tra persone dello stesso sesso: ogni essere umano deve vedere salvaguardati i suoi diritti e il nostro Paese si deve adeguare alle normative intemazionali».

Riparte in questi giorni Ballando con le stelle. Se ti chiamassero, ci andresti?

«No, per ora no, non credo che parteciperei».

Un giorno ti piacerebbe presentare Sanremo con la tua ex moglie?

«Credo che quello del teatro Ariston sia uno di quei palchi che ti fanno tremare le gambe. È forse il palco più importante d’Italia.

Deve davvero essere emozionante salirci. Ogni anno nei giorni del Festival io vengo in Liguria, perché essere qui a respirarne l’aria è davvero coinvolgente. Sono stato invitato qui da un caro amico

per una serata in un locale, e per ora va bene così!».

Hai aperto una catena di negozi di abbigliamento a Milano. Come vanno? «Bene, per fortuna, molto bene! I negozi funzionano, ma ora ho anche molti impegni legati al mio mestiere di ballerino».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.