Lascia la fidanzata un mese prima delle nozze e svuota l’appartamento comune: nessuna condanna penale

Ha dell’incredibile quanto accaduto, ormai alcuni anni fa ed esattamente nel 2011 nel padovano dove una donna che avrebbe dovuto sposarsi con il fidanzato, tornata a casa dopo il lavoro si è trovata davanti ciò che mai si sarebbe aspettata ovvero l’appartamento dove sarebbe dovuta andare a vivere con il futuro marito, completamente vuoto. Proprio colui che era il suo fidanzato e che avrebbe dovuto diventare l’uomo della sua vita, un mese prima delle nozze, aveva portato via dall’appartamento in comune tutti i mobili che avevano comprato insieme e poi ancora elettrodomestici, tappeti e quattro mila euro in contanti.

La donna, un’ingegnere di Padova, ha fatto l’incredibile scoperta quando è tornata a casa la sera, dopo il lavoro, ed è rimasta senza parole non potendo credere a quanto accaduto. Colui che doveva diventare suo marito aveva una relazione con un’altra donna che nel frattempo era anche rimasta incinta.

Tra gli ormai ex fidanzati vi è stata una lunga battaglia legale al termine della quale l’uomo non ha subito alcuna condanna penale. I protagonisti della vicenda hanno infatti raggiunto un accordo, l’uomo sembrerebbe aver versato alcune migliaia di euro sul conto dell’ex fidanzata la quale però non potrà mai dimenticare il dolore provato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.