Leicester, giovane calciatore scende dall’elicottero e rischia la decapitazione: tragedia sfiorata

0

Leicester, giovane calciatore scende dall'elicottero e rischia la decapitazione tragedia sfiorataE’ davvero incredibile quello che è accaduto ad un giovanissimo calciatore che, di ritorno da un viaggio dopo essere sceso dall’aereo ha rischiato davvero tanto la sua vita in quanto ha nello specifico rischiato di essere decapitato.

Stiamo parlando del giovanissimo attaccante, classe 1996, del Leicester ovvero Demarai Gray che insieme alla sua squadra stava tornando da Londra per la consegna di un premio dell’associazione calciatori. Dopo essere atterrati all’aeroporto Battersea, ecco che Demarai Gray è sceso dalla parte sbagliata dell’elicottero rischiando così di finire proprio dentro al vortice dell’elica posteriore.

Insomma, Demarai Gray ha davvero rischiato tanto di perdere la sua testa, è stata una tragedia sfiorata quella delle scorse ore per la squadra di Ranieri e secondo quanto trapelato dalle prime indiscrezioni rivelate appunto dai tabloid ecco che evitare la decapitazione del giovane calciatore è stato possibile solamente grazie al tempestivo intervento, fortunatamente, degli addetti dell’aeroporto sopra citato in cui l’elicottero con all’interno i giocatore ha atterrato.

Insomma, sono stati momenti di forte panico per l’intera squadra ma soprattutto per il giovane calciatore il quale, per una disattenzione ha rischiato davvero moltissimo ma sicuramente adesso, la prossima volta che dovrà scendere da un elicottero, presterà molta attenzione a non sbagliare il lato.

Rispondi o Commenta