L’ex moglie di Schillaci al centro di una vicenda giudiziaria minaccia: ‘La mia casa non l’avranno mai’

L'ex moglie di Schillaci al centro di una vicenda giudiziaria minaccia 'La mia casa non l'avranno mai'Sta facendo molto parlare di se, nelle ultime ore l’ormai celebre Rita Bonaccorso, ex moglie di Totò Schillaci amatissimo ex bomber della Juventus e della Nazionale. Già nei mesi scorsi la Bonaccorso aveva fatto parlare di se quando, insieme ad altre persone, era salita sul tetto della sua casa con una tanica di benzina minacciando di darsi fuoco, mentre adesso ha dichiarato di essere pronta a buttar giù con le ruspe la sua stessa casa.

Nello specifico l’ex moglie del celebre bomber si trova al centro di una vicenda giudiziaria e condannata a pagare i creditori di una gioielliera fallita nel 1994 di cui Rita Bonaccorso sembrerebbe risultare ‘socia apparente’.

La villa in cui l’ex signora Schillaci vive, dal valore di oltre due milioni di euro, è stata messa all’asta ma la Bonaccorso non ha nessuna intenzione di andarsene e, intervistata da Barbara D’Urso nel corso della trasmissione della domenica pomeriggio ovvero Domenica Live, ha raccontato che non lascerà mai la sua casa e che piuttosto preferisce demolirla e buttarla giù completamente, ma non lascerà a nessuno la possibilità di potersela prendere.

“Io la casa la butto giù, entro mezzanotte. Arriveranno altre due ruspe. Andrà giù. Io questa casa non la lascio. Non la lascerò mai. Dov’è la giustizia per me? Qui dentro non entra nessuno, farò di tutto per difendere il mio diritto e la casa è un diritto. Qui non c’è debito. La mia casa non l’avranno mai. Né io, né loro”, ha dichiarato nello specifico Rita Bonaccorso affermando di non avere alcuna paura, possono arrestarla o addirittura spararla ha dichiarato, ma lei non lascerà la sua casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.