Adele attacca i jihadisti dal palco l’insulto ai terroristi: ‘Siamo migliori di quei bastardi’

0

Bella, talentuosa e amatissima in tutto il mondo, nelle ultime ore la celebre cantautrice britannica Adele Laurie Blue Askins, semplicemente nota al pubblico di tutto il mondo come Adele, sta facendo parlare di se per le “particolari” parole espresse sul palco della 02 Arena di Londra.

L’artista ha infatti voluto rivolgere un pensiero alle innocenti vittime che hanno perso la vita nel terribile attentato terroristico avvenuto a Bruxelles lo scorso martedì 22 marzo 2016 emozionando tutto il pubblico che ha avuto la fortuna di assistere al grandioso concerto, tra questi anche la celebre top model inglese Cara Delevingne la quale, alla fine del concerto in questione ha nello specifico affermato “Ho pianto moltissimo e ho anche riso. Uno show ispirante e bellissimo. Grazie Adele per essere te stessa”. Adele, alle oltre 30 vittime degli attentati terroristici a Bruxelles, persone che hanno solamente avuto la sfortuna di trovarsi nel posto sbagliato al momento sbagliato, ha dedicato la sua canzone ‘Make you feel my love’ chiedendo inoltre a tutti i fan presenti di illuminare l’ambiente utilizzando degli accendini e affermando inoltre “Questa è per Bruxelles. Voglio che tutti voi cantiate con me”.

L’amatissima artista che in questi anni ha ottenuto e continua ad ottenere un grandissimo successo in tutto il mondo, sia per il suo talento che per la grande sensibilità che la contraddistingue, ha poi continuato rivolgendo nei confronti degli attentatori delle parole non proprio carine, al punto tale da definirli dei “bastardi”. Adele, parlando di coloro che lo scorso martedì hanno seminato paura, terrore e sangue nella capitale del Belgio, ha nello specifico dichiarato “Siamo tutti qui per lo stesso motivo.

Siete venuti qui per sentirmi cantare e io sono qui per farvi divertire, quindi siamo tutti uniti e questo ci rende migliori di quei bastardi”. Un concerto questo che, come precedentemente anticipato, ha molto emozionato il pubblico presente ma soprattutto, ha molto emozionato la stessa Adele la quale, non ha avuto alcun timore nell’affermare “Non credo di essermi mai commossa così tanto durante un concerto, vi ringrazio molto per questo, è stato davvero bellissimo e penso che la nostra voce sia arrivata fino a loro”.

Il concerto di Adele presso la O2 Arena di Londra per molto tempo non verrà dimenticato dai fan dell’artista e da tutte quelle persone che ancora oggi si trovano senza parole per quanto accaduto lo scorso martedì e nei mesi precedenti. Adele proseguirà il suo fantastico tour presso la O2 Arena di Londra fino alla fine del mese in corso ovvero Marzo e successivamente, ovvero dalla fine del mese di Aprile in poi il tour proseguirà in Svezia, Norvegia, Danimarca Germania, Svizzera, Portogallo, Spagna, Italia e Paesi Bassi, tutto fino al prossimo mese di giugno 2016 quando, il tour in questione si concluderà in Francia.

Rispondi o Commenta