Londra Shock, collisione tra un jet British ed un drone

drone-plane-661873Disastro aereo sfiorato all’aeroporto londinese di Heathrow dove un aereo della British Airways decollato da Ginevra con 137 persone a bordo ha urtato contro un drone mentre era in fase di atterraggio. La polizia, riferisce la Bbc, ha avviato indagini. Nel corso degli ultimi mesi numerosi erano stati

i casi di collisioni sfiorati per un soffio tra aerei di linea e droni in prossimità di aeroporti (aree dove è assolutamente far volare questi velivoli senza piloti) ma stavolta, benché senza causare danni o vittime, lo scontro in volo c’è stato.

Di poco fa’ è la notizia di una collisione tra un jet British airways ed un drone, a Londra nell’aereoporto di Heathrow. Per fortuna non vi è stato alcun ferito. Nonostante i molti divieti posti negli ultimi mesi, sono in continuo aumento i casi di collisioni sfiorate tra droni ed aerei civili.

Ci sono sempre più droni, sia ad uso privato che commerciale. per questo motivo si stanno inasprendo le regole sul loro uso. Ad esempio negli Usa arrivano regole ferree a partire da oggi.

La collisione è avvenuta in fase di atterraggio all’aeroporto londinese di Heathrow, per fortuna senza conseguenze, tra un aereo civile della British Airways proveniente da Ginevra ed un drone. Oltre a questo, la polizia metropolitana, ha reso noto che a bordo c’erano 132 passeggeri e cinque membri di equipaggio. Il volo si stava avvicinando alla pista di atterraggio intorno alle 12.50 ora locale.

Dopo l’atterraggio, il pilota ha riferito che l’Airbus A320 si era scontrato con un oggetto, che ritiene fosse un drone. Dopo questa dichiarazione, un’inchiesta è scattata per accertare eventuali responsabilità, ma al momento non è stato effettuato alcun arresto. Un portavoce della compagnia ha dichiarato “Il nostro aereo è atterrato in sicurezza è stato esaminato dai nostri ingegneri ed è pronto ad operare il prossimo volo”.

Come detto, nel corso degli ultimi mesi sono stati numerosi i casi di collisioni sfiorate per un soffio tra aerei di linea e droni in prossimità di aeroporti, anche se si tratta di aree assolutamente vietate ai velivoli senza piloti. Questa volta, anche se non vi sono stati danni o vittime, lo scontro in volo c’e’ stato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.