Luca Argentero choc: rincorre e picchia un fotografo

Così non l’avevamo mai visto. Fuori di sé, il bell’attore, davanti alla moglie, rincorre per strada il fotografo che scappa tenendo tra le braccia tutta la sua attrezzatura. Ecciti queste immagini shock esclusive, che cosa è successo all’uscita del cinema dove Luca e Myriam erano andati a vedere l’ultimo, film di DiCaprio, come vi avevamo mostrato due settimane fa. Accortosi del “terzo incomodo” in sala, il sex Symbol perde le staffe E così la romantica serata si è decisamente animata per finire al pronto soccorso. Insomma, ad Argenterò non bastavano gli alti e bassi in amore…

Le “vacanze ai Caraibi” sono già finite, almeno per Luca Argenterò: tra l’ex gieffino e sua moglie e doppiatrice Myriam Catania. la crisi sarebbe ormai archiviata come un brutto ricordo. Solo un paio di mesi fa pareva che il loro matrimonio fosse al capolinea. Anche per colpa di Cristina Marino, se ha ragione chi parla di una sbandata dell’attore torinese per la sexy collega conosciuta sul set del film Vacanze ai Caraibi, il cinepanettone di Neri Parenti girato nella Repubblica Dominicana.
Le voci su quella convivenza precoce
Si diceva addirittura che, travolti dalla passione, Argenterò e la giovane donna fossero andati a vivere insieme a Roma verso la fine di dicembre. E non solo: a conferma della solidità di questa love story, la Marino aveva postato anche in Rete lo scatto di due mani – una maschile, l’altra femminile – intrecciate.
Poi il colpo di scena: nella notte romana Myriam viene pizzicata di nuovo accanto al suo Luca. In un cinema semideserto, i due si scambiano baci e tenerezze da fidanzantini al primo incontro. Pace fatta, quindi. Anche se – punta sul vivo – la Marino avrebbe pubblicato sul suo profilo Instagram una frase in inglese: «Too much random talking», cioè «Troppe chiacchiere a vanvera»: significa che la storia tra lei e Luca non è finita?
Le paparazzate però lasciano ben poco spazio ai dubbi e il ritorno di fiamma tra la Catania e Argenterò è ormai sotto gli occhi di tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.