Maltempo in arrivo sull’Italia: la primavera è lontana, arriva il freddo e la neve a bassa quota

Purtroppo il maltempo non sembra voler abbandonare il nostro paese e così dopo la perturbazione che ha invaso il nostro paese nei giorni scorsi la situazione purtroppo non sembra migliorare anzi peggioramenti si attendono nei prossimi giorni. Per quanto riguarda la giornata di oggi, lunedì 7 marzo il tempo rimarrà instabile su Nord Est Lombardia orientale, dorsale e medio basso Tirreno con piogge, acquazzoni e qualche temporale con neve sui rilievi appenninici dagli 800 ai 1200 metri. Nei giorni scorsi è anche arrivata la neve, soprattutto sulle regioni del Nord Ovest e su quelle tirreniche; la città di Torino ieri mattina ed anche sabato si è svegliata letteralmente imbiancata per la prima volta nella stagione, a pochi giorni dall’arrivo della primavera. A causa della neve si sono registrati molti disagi alla viabilità nel basso Piemonte e in Liguria con code sull’autostrada A6 Torino di oltre 14 chilometri.

Adesso la perturbazione sembra essersi spostata verso il Sud tanto che la Protezione civile ha emesso un avviso di condizioni meteo avverse, che potrebbero determinare criticità idrogeologiche e idrauliche.

Allerta 4 per pericolo valanghe sul cuneese e sulle Alpi Lepontine e Pennine. In tutta Italia,inoltre si è verificato un netto calo delle temperature provocato dall’aria polare che dalla serata di domenica ha fatto il suo ingresso sulla penisola e nello specifico nel Mediterraneo. Forte vento e neve anche nel Lucchese con disagi sulle strade dell’Alta Valsassina ed in provincia di Varese. Piogge e temporali nella città di Milano, e stando alle previsioni purtroppo la situazione non migliorerà di tanto, e nevicate sono attese anche in pianura. Allertati anche tutti i comuni e di conseguenza i sindaci che dovranno monitorare la situazione ed attuare il loro piano emergenza neve in vista di conseguenze per la circolazione sulle strade o ferroviaria. Per la giornata di domani, invece, martedì 8 marzo al nord vi sarà bel tempo salvo ancora nubi al mattino sul Triveneto, dal pomeriggio invece il tempo sarà variabile tra Emilia e Nord Ovest con qualche piovasco.

Temperature anche piuttosto stabili con le massime tra gli 8 ed i 12 gradi. Per quanto riguarda il Centro, la giornata sarà soleggiata ma potrebbe esserci la possibilità di qualche acquazzone sulla Sardegna.Previsto anche un peggioramento sulla Toscana con qualche piovasco. Le temperature anche in questo caso saranno stabili comprese tra i 10 ed i 14 gradi. Piovasco anche nelle prime ore del mattino in alzune zone del basso Tirreno. Per quanto riguarda la giornata di mercoledì 9 marzo,invece, il tempo sarà instabile con qualche pioggia o acquazzone al Centro sud; per il nord è prevista una tregua ma purtroppo questa non durerà molto perchè all’orizzonte si intravede un peggioramento a partire dalle prime ore della sera. La situazione meteo, dovrebbe cominciare a migliorare a partire dalla giornata di giovedì. 

One comment

  1. Bello da leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.