Maltempo in Puglia, violenta grandinata: allarme Coldiretti “Ingenti danni a ciliegie e ortaggi”

Maltempo in Puglia, violenta grandinata: allarme Coldiretti "Ingenti danni a ciliegie e ortaggi"

Un’ondata di maltempo straordinaria è avvenuta nei giorni scorsi a Putignano in Puglia, dove si è abbattuto un violento nubifragio in diverse aree a partire dalla giornata di giovedì. Il maltempo sembra abbia colpito per lo più il sud-est barese, ed ha interessato con una grandinata piuttosto violenta la zona compresa tra Putignano, Castellana e Turi.

Ebbene si, violenti temporali si stanno abbattendo negli ultimi giorni nel barese dove piuttosto che il mese di maggio sembrava essere in pieno inverno; diversi temporali si sono abbattuti sulla zona allagando le vie cittadine che nel giro di pochissimi minuti si sono trasformate in una distesa di ghiaccio. Grandinate anche a Corato, nel Nord Barese e nelle zone site tra Conversano, Turi, Rutigliano e Casamassima. Maltempo anche nei comuni di Giovinazzo, Bitonto e Molfetta.

“Non è stato rirparmiato praticamente alcun comune da Corato, Molfetta, Bisceglie fino a Turi, Castellana, Putignano. Si è formata una coltre di grandine alta fino a 20 centimetri. Oltre ai danni incalcolabili su ciliegie e ortaggi, sono in difficoltà le aziende zootecniche perché il foraggio per l’alimentazione degli animali era stato appena sfalciato e risulta inutilizzabile”, ha dichiarato il direttore di Coldiretti Bari, Marino Pilati. Un netto calo delle temperature si è registrato proprio nei giorni scorsi, cosa che ha provocato dei notevoli problemi e danni, ai trasporti ma soprattutto all’agricoltura. In effetti gli agricoltori si sono trovati ad affrontare fenomeni controversi, se da una parte nel giro di pochissimo tempo l’innalzamento delle temperature ha provocato la rapina maturazione dei frutti, dall’altra questa improvvisa ondata di maltempo e di abbassamento delle temperature ha causato la perdita di ingenti quantità di raccolti.“Non c’è tregua quest’anno per le ciliegie a causa del clima impazzito che ha rovinato prima le varietà precoci e ora sta ‘spaccando’ la ciliegia Ferrovia. Si tratta di eventi calamitosi di eccezionale gravità che necessitano di risposte concrete quanto tempestive”, ha dichiarato il Presidente di Coldiretti Puglia, Gianni Cantele.

Lo stesso Cantele ha aggiunto:” E proprio in questi momenti di emergenza è fondamentale riconoscere agli imprenditori agricoli un ruolo incisivo nella gestione del territorio, dell’ambiente e delle aree rurali, perché grazie alla cura che hanno del territorio i fenomeni metereologici di tale gravità non hanno effetti ancor più drammatici a carico della collettività”.Come abbiamo già anticipato il maltempo ha causato anche parecchi disagi nel settore trasporti, ed infatti anche lungo la linea ferroviaria si sono registrati ritardi; i vigili del fuoco e la polizia municipale di Putignano in collaborazione con le associazioni volontarie della protezione civile sono intervenuti in alcuni quartieri su viale Federico Ii e Viale della Repubblica per liberare un autoarticolato intrappolato dal ghiaccio ed altre autovetture.L’attuale perturbazione dovrebbe durare fino alle prime ore della giornata di oggi per lasciar spazio poi ad un lieve miglioramento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.