Maltempo, nuova allerta meteo in Italia: vento, pioggia e neve anche a bassa quota

E’ ancora allerta meteo in Italia emessa dalla Protezione civile valida per la giornata di oggi. L’allerta è valutata dalla Protezione civile con il colore arancione a causa del rischio idrogeologico. Precipitazioni saranno presenti sul settore occidentale in rapido transito sul settore centro-orientale con un aumento dei quantitativi che si manterranno inferiori ai valori di soglia.In Calabria è stato lanciato un nuovo stato di allerta per il maltempo nonostante ancora si contano i danni provocati dalla scorsa perturbazione.

Il maltempo nello specifico colpirà molte zone della penisola ma particolare attenzione è stata dedicata alla fascia tirrenica della Calabria e proprie in queste zone l’allerta è stata portata a livello arancione. Si registrerà dunque un peggioramento delle condizioni di salute piuttosto drastico sulle regioni meridionali che si trasferirà anche sulle zone settentrionali della penisola.Le precipitazioni interesseranno per lo più la fascia tirrenica della Calabria,la Campania e la Basilicata.

Attesi anche rovesci a carattere temporalesco, accompagnati con forti raffiche di vento ed anche grandinate. Prevista anche la neve in certe zone dell’Italia,come ad esempio nelle zone del centro e in Abruzzo dove è attesa neve anche oltre la quota di 800 metri. “Le nevicate arriveranno fino a quote collinari di 200-400 metri, localmente potranno arrivare fino alla pianura nel settore centro-orientale ma senza accumuli”, si legge nell’avviso della Protezione civile.Si prevedono anche venti molto forti, con rinforzi di burrasca forte su tutto il sud, sul Lazio e sulla Sicilia. Sabato è previsto un aumento della nuvolosità, con piogge in arrivo dal pomeriggio. Le precipitazioni tenderanno ad attenuarsi già nelle ore serali.Per quanto riguarda la giornata di domenica, si alterneranno schiarite ed annuvolamenti con piogge sparse specie nelle ore pomeridiane. Per quanto riguarda le temperature, queste a partire da oggi oscilleranno tra 1 e 5°C, mentre le massime tra 9 e 14 gradi. I venti soffieranno deboli moderati dai quadranti sud-occidentali.La prossima settimana sono attese condizioni di spiccata variabilità con nuvolosità irregolare alternata a piogge.

Associato al rapido transito del minimo depressionario saranno presenti nel corso della notte venti forti (50-60Km/h) con possibili raffiche fino a 40-45 nodi sui rilievi e fino a 40 nodi in pianura (75-85 Km/h); inizialmente i venti saranno presenti sui rilievi da sud-ovest in rapido rotazione da nord e in intensificazione sulle aree di pianura e fascia costiera”,conclude l’avviso.Sono attese condizioni di mare molto mosso al largo con altezza stimata dell’onda da 1,25 a 2,5 metri. I fenomeni tenderanno ad attenuarsi nella seconda parte di domani.La Protezione civile della Regione Liguria ha previsto per la giornata di oggi mareggiate molto forti ed intense ed a tal riguardo entra in vigore l’ordinanza 69/2016 che dispone la segnalazione e la chiusura degli accessi pubblici al mare e alle scogliere del territorio comunale con i mezzi che sono ritenuti più idonei.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.