Maltempo sull’Italia: albero colpisce auto un morto nel Reggino, treno deraglia nel Biellese tutti illesi

Fine settimana all’insegna del maltempo in tutta Italia e sopratutto in particolari regioni dove si sono registrati danni a cose ed anche a persone e purtroppo anche decessi.A Reggio Calabria purtroppo così come in altre zone della provincia si sono registrati parecchi disagi a causa delle fortissime raffiche di vento, tanto che il Comune nella giornata di ieri ha fatto sapere che a causa del maltempo è stata disposta la chiusura al traffico dell’area del Lungomare ed ancora è stato interdetto l’accesso alla Villa comunale.

“Ai cittadini è consigliato di ridurre al minimo gli spostamenti e di prestare massima attenzione”, ha aggiunto ancora il Comune in una nota. Fortissime le raffiche di vento che hanno provocato parecchi disagi nelle zone della provincia e soprattutto lungo la fascia tirrenica, tanto che i vigili del fuoco sono dovuti intervenire parecchie volte per fare fronte ai danni.Sempre a causa del forte vento, a Reggio Calabria, da quanto emerso, sarebbe caduta parte di una gru allestita in un cantiere di lavoro.

Tanti gli alberi caduti nella fascia tirrenica della provincia così come tanti i tetti scoperchiarti e le insegne e cartelloni caduti o resi pericolanti. Disagi anche in Campania, dove i collegamenti con l’isola dei Capri sono stati interrotti nelle giornate di sabato e domenica, a causa del maltempo, così come i collegamenti tra Napoli e Ischia. A Cosenza purtroppo un uomo è stato colpito mentre camminava per la strada da alcuni detriti volati dal tetto di un palazzo; l’uomo in questione sarebbe rimasto ferito ed accompagnato dalle forze dell’ordine in ospedale. Sempre nella città di Cosenza e nello specifico sul Corso Mazzini sarebbe caduta una delle tre colonne doriche di Sacha Sosno ovvero una grande opera d’arte del Museo all’aperto che in tempi passati era stata già danneggiata restaurata.

Una vera tragedia, invece, si è consumata a Candidoni, nella Piana di Gioia Tauro,dove un agricoltore di 51 anni, Rocco Montorro è morto schiacciato da un alberto di eucalipto di grandi dimensioni precipitato a causa del forte vento; l’uomo al momento in cui l’albero è caduto, si trovava a bordo della sua auto e stava percorrendo una strada interpoderale. Altra tragedia si sarebbe consumata nella giornata di ieri nel biellese, dove un treno regionale 4835 sarebbe deragliato a causa di una frana caduta sui binari fra Cossato e Rovasenda. La frana sarebbe stata causata dalle forti piogge cadute durante il fine settimana. Per fortuna la tragedia non ha provocato alcun ferito, a bordo del treno erano presenti 13 passeggeri i quali non hanno riportato ferite ma sono rimasti illesi e sono stati accompagnati nella stazione di Cossato. La circolazione, comunque è stata sospesa dalle ore 6.20 di ieri ed è ripresa intorno alle ore 8.30.

Liguria – Allerta gialla su tutto il territorio da oggi alle 13 fino alle 13 di oggi. Durante la notte numerosi sono stati gli interventi compiuti dai vigili del fuoco per liberare le strade da alberi caduti e per il ripristino di linee elettriche. Alberi che si sono abbattuti hanno creato disagi alla circolazione o danni ai cavi della linee elettriche.

Veneto – E’ stata ridotta a 130 centimetri sul medio mare, rispetto ai 140 cm stimati ieri, la previsione della punta massima di marea per le 2 della prossima notte a Venezia. Una marea molto sostenuta che, se confermata, sarà accompagnata dal fenomeno dell’acqua alta con l’allagamento di oltre il 40% del suolo cittadino.

Campania – Il mare agitato e il forte vento di scirocco hanno provocato ieri l’interruzione di tutti i collegamenti marittimi da Napoli con Capri e Ischia. La nave Caremar è rimasta ferma in banchina annullando, a partire dalle 11, le corse tra il capoluogo e l’isola di Capri. Un aliscafo è invece riuscito ad assicurare alcuni collegamenti tra Capri e Sorrento.  A Ischia fermi sia i mezzi veloci sia i traghetti: una sola nave è riuscita a partire stamane verso Pozzuoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.