Manhattan, crolla gru nel quartiere Tribeca: una vittima e diversi feriti

La città di Manhattan è stata investita da una tragedia costata la vita ad un uomo mentre altre persone sono rimaste ferite. Ma vediamo nello specifico quanto accaduto. Era prima mattina quando una gru è crollata improvvisamente in strada, nel quartiere Tribeca, tra Broadway e Church street e molto vicino a Wall Street e Ground Zero colpendo la facciata di alcuni edifici e schiantandosi poi su alcune automobili che si trovavano posteggiate in strada.

E proprio all’interno di una di queste automobili, secondo quanto trapelato dalle prime indiscrezioni, si trovava l’uomo che purtroppo ha tragicamente perso la sua vita mentre invece altre quindici persone circa sono rimaste ferite. Sulla questione è immediatamente intervenuto il sindaco di New York, Bill de Blasio, il quale proprio nel corso di una conferenza stampa si è espresso sulla delicata questione affermando nello specifico “La gru era caduta mentre si stava mettendo in sicurezza l’area a causa del forte vento: la gru stava venendo abbassata. I nostri pensieri vanno naturalmente alle famiglie della vittima e dei feriti, ma poteva andare molto peggio e ringraziamo che non sia successo”.

Il sindaco inoltre ha precisato che nella zona non vi erano molte persone al momento della tragedia proprio perchè la zona era stata sgomberata in vista dell’abbassamento della gru. Nel momento in cui la gru è terribilmente caduta in strada provocando tra i vari feriti la morte di un uomo, anche le condizioni meteorologiche non sembravano essere favorevoli in quanto, stando a quando trapelato dalle prime indiscrezioni sulla questione, sembra proprio che stesse nevicando ma Gary Conte, meteorologo del National Weather Service, ha comunque precisato che non è possibile spiegare se tali condizioni meteorologiche hanno influito o meno sulla caduta della gru. Nello specifico ecco le parole espresse dal meteorologo Gary Conte: “In generale, però, è possibile che un forte vento o una nevicata intensa possano far oscillare una gru”.

Dopo la tragedia sono anche arrivate le prime testimonianze di persone che si trovavano vicino alla zona in cui la gru è crollata ovvero nel quartiere Tribeca, i quali hanno affermato di avere sentito un rumore molto forte che li ha subito allarmati. Nello specifico un uomo di nome Ken Roberts è intervenuto raccontando la sua testimonianza, affermando di avere sentito un rumore molto forte, talmente forte da poter essere paragonato a quello causato da un camion che sbanda in galleria. L’uomo ha poi proseguito dichiarando “Era passata una manciata di minuti quando ho iniziato a sentire le prime sirene. “Dopo l’11 settembre qualunque cosa ti mette in allarme. Ma la risposta dei vigili del fuoco è stata incredibile”. Secondo le prime indiscrezioni sembrerebbe inoltre che, due dei quindici feriti siano in gravi condizioni ma comunque non in pericolo di vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.