Meningite, ancora un caso a Portacomaro d’Asti: colpita bambina di 9 anni

Un nuovo e preoccupante caso di meningite è stato registrato, nello specifico a Portacomaro d’Asti, comune italiano di 1.996 abitanti della provincia di Asti, in Piemonte. Il caso in questione riguarda una bambina di appena nove anni la quale alcuni giorni fa sembrerebbe essere stata ricoverata nel reparto di Pediatria dell’ospedale di Asti ma che adesso per fortuna sembrerebbe aver mostrato segni di ripresa lasciando dunque presagire una brillante guarigione.

La piccola, nei giorni precedenti al ricovero, aveva però frequentato con estrema tranquillità e come sempre accadeva, proprio l’istituto al quale è iscritta come studente ed ecco che la diffusione del caso tra i diversi genitori della classe della scuola primaria frequentata dalla bambina ha fatto si che potessero nascere, proprio tra gli stessi genitori, il sospetto che anche il resto della classe e dunque anche le maestre avrebbero potuto contrarre tale malattia. Nel pomeriggio di ieri 19 febbraio 2016, ha avuto luogo un particolare incontro tra i genitori e gli insegnanti volto a voler divulgare alle famiglie dei bambini che frequentano lo stesso istituto e la stessa classe della piccola colpita da meningite, proprio maggiori informazioni e allo stesso tempo informazioni corrette proprio su questa delicatissima malattia dalla quale, secondo quanto dichiarato dai medici, la piccola sembrerebbe migliorare ogni giorno sempre di più. Alla riunione in questione hanno anche partecipato Daniela Rivetti, direttrice servizio Igiene e Sanità pubblica, e Maurizio Oddone, referente Simi nel tentativo dunque di poter fornire ai numerosi genitori presenti, maggiori e dettagliate informazioni sulla particolare “malattia” che ha colpito la piccola di soli nove anni.

E proprio a proposito della salute della piccola, ecco nello specifico quanto dichiarato dall’Asl di Asti: “Il caso di meningite da meningococco riguarda una bambina di 9 anni arrivata in ospedale martedì 16/2, ricoverata nel reparto di Pediatria e che ora sta bene ed è in via di guarigione”. Intanto, lo scorso giovedì 18 febbraio 2016 aveva avuto luogo una prima riunione alla quale però hanno partecipato solamente i genitori della quarta classe della scuola elementare del comune sopra citato e nel corso di tale intervento è stato nello specifico affermato che le condizioni della piccola di soli nove anni appaiono ogni giorno sempre meglio e sottolineando anche quella che è la profilassi preventiva alla quale devono necessariamente essere sottoposti tutti i compagnetti della piccola adesso ricoverata.

Quando parliamo di meningite facciamo nello specifico riferimento ad una malattia del sistema nervoso centrale, che può essere causata da batteri, virus o altro ancora e solitamente è di origine infettiva e caratterizzata proprio dall’infiammazione delle meningi, e tra i sintomi, che si manifestano in maniera improvvisa, vi troviamo nello specifico febbre,brivido,malessere, rigidità del collo e a volte anche vomito e che può essere facilmente trasmessa tramite tosse, starnuti o altro ancora.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.