Meteo, Caronte lascia l’Italia e lascia il posto a Fast-Storm: temporali e rovesci su molte regioni

0

Meteo, Caronte lascia l'Italia e lascia il posto a Fast-Storm temporali e rovesci su molte regioni

L’afa sembra avere davvero le ore contate visto che l’anticiclone africano Caronte sembra stia per lasciare finalmente il nostro paese, lasciando il posto a Fast-Storm, ovvero un nuovo fenomeno climatico che porterà non solo un netto calo delle temperature, ma anche una serie di temporali che dalle prime ore di oggi inizieranno a raggiungere l’arco alpino.

L’aria fresca atlantica sembra stia per arrivare su gran parte dell’italia e nel corso del week-end decreterà un netto calo delle temperature su gran parte delle regioni, da Nord a Sud. Attesi, come già anticipato, anche diversi temporali sulle Alpi di Lombardia, Piemonte e Trentino Alto Adige.”Domenica 24 luglio Fast-Storm darà il meglio di sé con temporali su Liguria, Sardegna, Piemonte, Lombardia, Toscana, sull’arco alpino e qualcuno anche in Appennino centrale. Sempre piuttosto soleggiato lungo le coste e sul resto d’Italia. Temperature che subiranno una diminuzione di qualche grado”, dichiara Antonio Sanò, nonchè il direttore e fondatore el sito www.IlMeteo.it il quale parla anche di instabilità portata dall’aria fresca che continuerà anche nel corso di primi giorni della settimana prossima.

Nella giornata di oggi, i temporali saranno presenti per lo più nelle ore pomeridiane e preserali e saranno accompagnati anche da grandinate; lungo le coste e sul resto d’Italia il tempo sarà piuttosto soleggiato e le temperature subiranno una diminuzione di qualche grado. Verso fine della prossima settimana e dunque la fine del mese e inizio di agosto, poi tornerà il caldo e le belle giornate.Caronte cederà temporaneamente nel corso di questo weekend, per poi tornare più forte che mai verso il 26 luglio quando in Spagna i 44/46° potranno essere all’ordine del giorno.Temperature piuttosto elevate in diverse città italiane tra le quali Bologna, Alessandria e Verona, ma anche Roma e Firenze, dove si sono toccati i 35°C, ed ancora a Napoli e nelle zone interne meridionali il termometro ha segnato 35°C.Riguardo la giornata di oggi, sabato 23 luglio diciamo che sui rilievi e zone pedemontane il tempo sarà per lo più soleggiato al mattino, poi instabile dalle ore centrali; in pianura il tempo sarà per lo più soleggiato con annuvolamenti e schiarite, più ampie sulle zone orientali e meridionali.

Non si esclude qualche locale rovescio o temporale sulle zone interne e settentrionali. Per quanto riguarda la giornata di domani, invece, ovvero domenica 24 luglio, il tempo sarà variabile, con nuvolosità alternata a schiarite più probabili sulla pianura orientale. Si potrebbe verificare anche qualche precipitazione anche a carattere di rovescio o temporale. Infine per la giornata di lunedì, il tempo sarà parzialmente soleggiato, con possibilità di locali piovaschi o rovesci sui rilievi e possibilità di qualche precipitazione più isolata altrove. Le temperature saranno in leggera ripresa.

Rispondi o Commenta