Milano, panico in metropolitana: uomo spruzza spray al peperoncino nel vagone, 4 le persone ricoverate

20f5f9b3ecfe26c8a2c9eae9c863ec94

Attimi di paura si sono vissuti nella serata di ieri a Milano ed esattamente alla fermata Duomo della metropolitana della città, linea rossa M2. L’episodio è avvenuto intorno alle ore 20 di ieri, quando un vagone, in arrivo dalla fermata Bisceglie è stato evacuato per una sostanza urticante che ha creato parecchi disagi e rossori agli occhi a diversi passeggeri.

Si è trattato di uno spray al peperoncino che da quanto è emerso sarebbe stato lanciato da due giovani di nazionalità straniera i quali stavano litigando molto probabilmente con un terzo giovane.Purtroppo questo spray urticante ha provocato parecchi disagi, come già anticipato, tanto che sul posto sono dovute intervenire diverse ambulanze del 118, oltre che alcuni mezzi dei vigili del fuoco ed anche le forze dell’ordine. Per fortuna si è trattato soltanto di un brutto spavento, visto che la situazione è rimasta per lo più sotto controllo e nessuno è finito per essere ricoverato negli ospedali della zona.

Per precauzione e dunque soltanto a scopo preventivo però è stato necessario chiudere la fermata Duomo rimasta fuori servizio per diverse ore. Adesso gli inquirenti insieme e grazie al lavoro svolto dalle forze dell’ordine dovranno avviare delle indagini servendosi anche delle telecamere di sorveglianza presenti nei treni ed in banchina per cercare di individuare gli autori del gesto. Il ragazzo è stato bloccato dai carabinieri della compagnia Duomo per essere identificato, mentre tre persone (quelle verso le quali lo spray è stato spruzzato) si sono fatte medicare sul posto dal personale del 118, accorso con due ambulanze e un’automedica. Quattro persone sono state soccorse in codice verde per intossicazione; nello specifico sarebbero stati trasportati al Fatebenefratelli un uomo di 56 anni italiano ed uno di 19 anni straniero, ed ancora un 47enne ed un 28enne al Policlinico.

Si tratta di infortuni di lieve entità, per lo più intossicazione, ma nessun di loro è risultato essere in pericolo di vita. I carabinieri soltanto dopo moti minuti hanno evidenziato e subito fermato il giovane che avrebbe utilizzato lo spray al peperoncino. Il giovane ha anche dichiarato di aver accennato una lite con altri due giovani, motivo che l’ha spinto ad utilizzare “questa arma”. Traffico sempre regolare per la linea 3. Dopo mezz’ora dall’incidente anche le vie d’accesso alla banchina della linea 1, al Duomo, sono state riaperte.

Secondo la ricostruzione di testimoni oculari i passeggeri non riuscivano a respirare regolarmente e avevano volto e occhi arrossati. Ancora non è chiara la natura di questa sostanza che qualcuno potrebbe aver spruzzato nel vagone. Sul posto ci sono alcune ambulanze del 118 e quattro mezzi dei vigili del fuoco, ma la situazione è sotto controllo e nessuno è stato ricoverato. La fermata Duomo è stata momentaneamente chiusa per precauzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.