Modena, giovane calciatore si suicida lanciandosi dal cavalcavia dell’A1: si indaga sulle cause

Un gravissimo incidente ancora sulle nostre strade che ha purtroppo causato dei morti.Purtroppo l’incidente è avvenuto in circostante piuttosto strane, ieri mattina a Modena dove intorno alle ore 6 sull’autostrada A1 ed esattamente al km 166 in direzione sud un giovane di soli 30 anni residente a Modena si è buttato dal cavalcavia della SS12 Nuova Estense sovrastante l’autostrada.

Si chiamava Tigei Della Santina, un giovane di 30 anni il quale poco poco prima era uscito dal ristorante dove aveva cenato insieme a degli amici poi improvvisamente nel cuore della notte per cause ancora da accertare il giovane ha deciso di farla finita e così il lancio nel vuoto dal cavalcavia. La vittima sarà nota a tutti gli appassionati di calcio visto che Tigei Della Santina era un calciatore e giocava nella squadra dello Zocca ed era anche padre di tre bambine rispettivamente di 12, 10 e 4 anni.

Come già anticipato sono ancora sconosciute le cause che hanno portato il giovane a compiere questo triste gesto e proprio per questo motivo i carabinieri stanno indagando.Il suicidio è stato rilevato dalla Polizia Stradale di Modena, accorsa in seguito alla segnalazione effettuata da alcuni passanti. “Era un ragazzo felice, un papà sereno, un marito innamorato e un calciatore di successo. Aveva giocato nelle giovanili del Carpi e del Modena ed era un grande lavoratore“, avrebbe riferito un parente del giovane Tigei Della Santina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.