Napoli, alunni chiudono il professore fuori dalla finestra che per sfuggire cade dalla finestra: ricoverato in ospedale

Uno scherzo finito quasi in tragedia quello messo a punto da un gruppo di studenti di Napoli, i quali hanno rischiato di causare la morte di un professore di 60 anni. Incredibile la vicenda che vede protagonisti un gruppo di studenti dell’Istituto tecnico di Gragnano i quali hanno messo in atto uno scherzo davvero di pessimo gusto che ha rischiato di finire in tragedia.La vicenda che stiamo per raccontarvi è avvenuta a Gragnano ed ha sollevato tra l’altro delle polemiche infinite sulla sicurezza degli istituti scolastici dove spesso i docenti si trovano a fare i conti con la criminalità minorile.

L’hanno fatta davvero grossa questo volta gli studenti dell‘istituto Enzo Ferrari di Via S.Croce i quali hanno chiuso il professore dentro la stanza per burlarsi di lui senza rendersi conto che purtroppo la loro azione avrebbe potuto costare molto caro al 60enne.

Ebbene si, il professore vedendosi chiuso fuori ha cercato uscire dalla segreteria della finestra ma purtroppo è caduto giù visto che il piano si trova ad un piano rialzato.Immediato l’intervento degli soccorsi che hanno medicato il professore e disposto il trasferimento dello stesso al pronto soccorso dell’Ospedale San Leonardo di Castellammare dove i medici hanno riscontrato delle lievi ferite sia alla gamba che alle braccia, che guariranno entro un paio di giorni. Ovviamente sul posto sono anche giunte due pattuglie di carabinieri agli ordini del maresciallo Giovanni Russo, che dopo essere stati allertati dal personale della scuola hanno ascoltato la testimonianza del 60nne per capire quanto fosse successo e adesso dovranno indagare su quanto accaduto; i carabinieri hanno avviato le indagini per ricostruire la dinamica della vicenda e per identificare gli studenti che hanno messo in atto questo tristissimo scherzo che come abbiamo riferito più volte sarebbe potuto finire in tragedia.

In realtà inizialmente si è pensato che l’incidente sarebbe potuto essere stato provocato anche dal bidello che inavvertitamente avrebbe chiuso la porta a chiave dall’esterno, lasciando così il professore intrappolato.Adesso per i giovani autori dello scherzo potrebbero esserci conseguenze molto gravi, non solo dal punto di vista scolastico ma anche dal punto di vista penale. Bisognerà attendere l’esito delle indagini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.