Non si accetta per via del peso: 22enne perde molti chili e scopre di avere pochi mesi di vita

Doveva essere uno dei momenti più felici della sua vita ed invece è uno dei più tragici. La storia in questione vede come protagonista una ragazza molto giovane che ha scoperto di avere pochi mesi di vita. Jemma, è questo il nome della ragazza, a soli 22 anni indossava la taglia numero 54 motivo per il quale, data la giovanissima età, ha deciso di voler dimagrire per sentirsi meglio con se stessa e trovare l’amore.

Con molta volontà, dieta ed attività fisica ecco che la ragazza è riuscita a realizzare il suo desiderio, è riuscita dunque a dimagrire e a trovare l’amore, ma secondo quanto riportato da “Metro”, il tempo in cui la giovane ha potuto godere di molta felicità è stato davvero breve in quanto ha anche scoperto di avere un brutto cancro.

E proprio la repentina perdita di peso era dovuta alla malattia più che alla dieta e all’attività fisica ma la giovane non è riuscita a rendersene conto in tempo e la malattia si è estesa interessando oltre che le tonsille anche i polmoni e il collo. Purtroppo il cancro è inoperabile e alla giovanissima Jemma adesso rimangono pochi mesi di vita, e questa sua esperienza l’ha portata a voler lanciare un messaggio indirizzato a tutti quelli che, come lei, tendevano a non accettarsi per via del peso invitandoli dunque ad accettarsi per quello che sono.

Secondo i medici infatti, se la giovane non si fosse messa a dieta non solo si sarebbe accorta in tempo della malattia ma, i farmaci, avrebbero anche avuto maggiore effetto. “Mi chiedo se il cancro sarebbe comparso lo stesso se non mi fossi messa a dieta”, ha dichiarato la ragazza che non riesce a credere che le rimangono pochi mesi di vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.