Omicidio Isabella Noventa, nuova svolta nel caso: il maresciallo dei Carabinieri Verdi è il quarto indagato

Omicidio Isabella Noventa, nuova svolta nel caso il maresciallo dei Carabinieri Verdi è il quarto indagatoNuove particolari indiscrezioni sono trapelate sul caso relativo all’omicidio di Isabella Noventa, la segretaria cinquantacinquenne uccisa ad Albignasego e per il cui omicidio si trovano attualmente in carcere Manuela Cracco e Debora e Freddy Sorgato. Ecco che nelle ultime ore vi è stata una nuova svolta nel caso di Isabella Noventa in quanto, per il suo omicidio adesso vi è indagata una quarta persona ovvero il maresciallo dei carabinieri Giuseppe Verdi, fidanzato di Debora Sorgato.

Nello specifico ecco che, in seguito ad una perquisizione effettuata la scorsa settimana presso il comando provinciale dei carabinieri in cui lavora l’uomo gli agenti avrebbero trovato della documentazione che andrebbe dunque ad inguaiare il maresciallo in quanto, proprio tale documentazione, non lascerebbe spazio a dubbi.

Nello specifico secondo tali carte sembra proprio che Verde abbia cercato delle informazioni nelle banche dati e si presume che abbia girato proprio tali notizie ad altre persone commettendo dunque reato in quanto, tali notizie in realtà sono riservate e l’uomo vi aveva potuto avere accesso solamente per doveri d’ufficio.

In realtà il tempo per fare sparire tale documentazione dal suo ufficio l’uomo l’ha avuto e non l’ha sfruttato e adesso, il maresciallo dei carabinieri fidanzato di Debora Sorgato è accusato di violazione del segreto d’ufficio e di accesso abusivo alla banca dati delle forze dell’ordine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.