Omicidio Loris Stival, Veronica ed Andrea Stival erano amanti? Una nuova testimonianza

Altri colpi di scena nel caso relativo l’omicidio del piccolo Loris Stival. La novità riguarda la testimonianza o meglio la super testimonianza di un cittadino di Santacroce Camerina il quale ha raccontato proprio in questi giorni alcuni particolari sulla relazione che legava Andrea Stival ovvero il nonno del piccolo Loris e Veronica Panarello la mamma del bambino ucciso e che al momento risulta essere l’unica indagata.

“Tutto il paese di Santa Croce Camerina lo sapeva da una vita che nuora e suocero avevano una relazione, molto prima che Loris venisse ucciso, tanto che per le persone del paese era una cosa normale; quando è successo il fatto e si è sparsa la voce del presunto tradimento, nessuno si è stupito”, ha dichiarato la testimone.

Tutti dunque in paese erano a conoscenza della presunta relazione tra nuora e suocero, relazione che però quando è morto il bambino sarebbe stata insabbiata, secondo quanto riferisce la testimone che è convinta di ciò che dice ed aggiunge anche che secondo lei a telecamere spente in tanti sarebbero pronti a confermare la relazione tra Veronica Panarello ed Andrea Stival.

Le dichiarazioni di questa super testimone proverebbero che Veronica Panarello abbia detto la verità negli ultimi interrogatori. “Lei tempo fa aveva tradito il marito con suo cognato, Davide lo scoprì e decise di perdonarla”, ha anche dichiarato la testimone. Ovviamente si tratta di dichiarazioni che dovranno essere confermate dagli inquirenti che stanno continuando ad indagare sulla morte del piccolo Loris.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.