Omicidio Varani, la mamma di Manuel Foffo dichiara: ‘Credo a mio figlio, se fosse stato fuori di testa me ne sarei accorta’

Omicidio Varani, la mamma di Manuel Foffo dichiara 'Credo a mio figlio, se fosse stato fuori di testa me ne sarei accorta'Era la notte tra giovedì 3 e venerdì 4 marzo quando, il giovanissimo Luca Varani veniva ucciso e torturato e per il cui omicidio sono stati arrestati due ragazzi ovvero Manuel Foffo e Marco Prato. Luca Varani è stato trovato con un coltello conficcato nel petto proprio nell’appartamento sito al Collatino, quartiere nella periferia est di Roma, di proprietà di Manuel Foffo ed ecco che, dopo un mese di silenzio adesso la mamma di quest’ultimo ha deciso di rompere il silenzio e raccontare quella che è la sua verità oltre che le sue sensazioni.

In una recente intervista la donna ha nello specifico affermato di credere nell’innocenza, nell’onestà e sincerità del figlio Manuel sottolineando che nel corso della sua vita ha ricevuto un certo tipo di educazione e sottolineando inoltre che è un ragazzo maturo e responsabile per quella che è la sua età per cui, la mamma afferma “Se fosse stato fuori di testa me ne sarei accorta”.

La donna ha poi proseguito la sua intervista sostenendo che, tutto ciò che ha sentito in questo mese le sembra davvero anomalo e incredibile ed inoltre ha voluto anche precisare che non è assolutamente vero che il figlio le ha chiesto degli stracci per pulire casa dopo l’omicidio.

La mamma di Manuel Foffo ha poi concluso affermando che tutto questo le sembra davvero molto strano e che Manuel ha sempre provato a farla sentire protetta e lei adesso vuole ricambiare e lo fa portandogli dei vestiti nuovi in carcere e cercando di farle sentire il suo affetto. “Ho una verità dentro di me che mi dice che quello che è accaduto è solo un’assurdità”, ha dichiarato la donna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.