Orticaria da jogging: a causarla è una mutazione del Dna, qui di seguito i sintomi da non sottovalutare

Il tema relativo alla sedentarietà è sempre molto attuale e discusso in quanto, numerosi studi e ricerche nel corso degli anni hanno dimostrato come, sia uomini che donne o anche i bambini, preferiscono in gran parte la vita comoda piuttosto che praticare attività fisica. Molte persone, solitamente in modo assolutamente ironico, sono soliti dire di essere “allergici all’attività fisica” proprio per esprimere una forma di avversione al movimento in quanto persone più sedentarie, ma ecco che adesso quello che era un modo di dire è diventata anche una patologia.

Ed infatti, una recente ricerca condotta nello specifico dal National Human Genome Research Institute ha svelato che esiste una particolare forma di allergia all’attività fisica chiamata, per essere più precisi “orticaria da jogging”. Ma se in questo momento vi state chiedendo quali siano i motivi che causano tale orticaria da jogging ecco che la ricerca del National Human Genome Research Institute ha rivelato che a causarla sono delle vibrazioni generate dall’impatto dei passi sul terreno ma non solo, possono essere causati anche dal tremolio di un autobus o dal battito delle mani. Tutte questi micro-movimenti, nelle persone che possiedono una mutazione del DNA, possono andare a generare una strana ed insolita forma di orticaria.

A generare la comparsa del rossore cutaneo sono delle particolari sostanze chimiche infiammatorie che vengono rilasciate dai mastociti del sistema immunitario, rilasciate proprio a causa delle vibrazioni dovute ad un viaggio su un bus oppure su un treno o ancora, nel caso specifico sopra citato, dovuto anche alla vibrazione della corsa, e tutto ciò porta a causare questa particolare “orticaria”. Sono diversi i sintomi che si presentano in caso di orticaria da jogging, tra questi vi troviamo ad esempio particolari segni rossi presenti sulla pelle accompagnati da una forma di prurito, e poi ancora le persone colpite da orticaria da jogging possono presentare sapore metallico in bocca, visione sfocata, vampate, mal di testa, affaticamento e altro ancora ma comunque tutti sintomi che generalmente, tendono a scomparire dopo circa un ora dal momento in cui iniziano a manifestarsi.

“L’orticaria da vibrazione fa parte delle orticarie fisiche come quelle da freddo o da caldo ed è poco obiettivamente poco frequente In genere ne soffrono soggetti che vengono in contatto con agenti che vibrano come martelli pneumatici e trapani. Oppure motociclisti che soffrono la vibrazione causata dal manubrio. Si tratta di orticarie temporanee che svaniscono nel giro di qualche ora. L’aspetto genetico come causa è certamente una novità”, sono state nello specifico le parole espresse da Enrico Compalati, specialista in allergologia. Tale orticaria è causata, secondo gli scienziati, da una mutazione nel DNA nello specifico da una mutazione del gene Adgre2. Tutto ciò è emerso in seguito all’analisi effettuata sul patrimonio genetico di 3 famiglie e dopo avere sequenziato il DNA di 36 diverse persone sia affette che non affette da orticaria. Proprio in seguito a tale analisi ecco che è emerso che la mutazione del gene sopra citato era condiviso dalle persone che presentavano la particolare forma di orticaria. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.