Ospedale Cardarelli di Napoli, uomo aggredisce quattro persone: la causa i lunghi tempi di attesa

E’ davvero incredibile quello che è accaduto all’ospedale Cardarelli di Napoli dove tre infermieri e una guardia giurata sono stati aggrediti e picchiati da un uomo. Quest’ultimo era nello specifico il parente di un degente che, infastidito dai lunghi tempi di attesa, si è improvvisamente scagliato contro il personale medico e la guardia giurata.

A raccontare la vicenda è stato Salvatore Siesto, della Uil Flp, il quale ha nello specifico affermato che il familiare del paziente in attesa del suo turno all’improvviso “ha scaraventato con impeto le scrivanie contro il personale del triage, che indica i codici di accesso in base alla gravità, ma ha colpito anche altri operatori, tra cui la guardia giurata intervenuta per bloccarlo”.

Quanto accaduto ha lasciato senza parole tutti i presenti che sicuramente non si aspettavano assolutamente l’improvvisa reazione dell’uomo che ad uno degli infermieri ha strappato i vestiti e ad un altro invece, dopo lo scontro, è stato immobilizzato il braccio.

Salvatore Siesto ha poi proseguito il suo intervento affermando che proprio a distanza di solo una settimana dalla visita del governatore De Luca la situazione è assolutamente peggiorata specificando inoltre che tale emergenza “non può essere risolta solo dai vertici dell’ospedale, ed è anche un problema di ordine pubblico: serve, in aggiunta, l’intervento del prefetto”. I quattro feriti, tre infermieri e una guardia giurata, hanno avuto una prognosi di dieci giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.