Paura e tensione a Bruxelles: aggrediti in diretta tv una giornalista ed un cameraman di Sky Tg24

Momenti di forte tensione sono stati vissuti da una giornalista la quale stava trasmettendo un servizio direttamente da Molenbeek, a Bruxelles. La giornalista di Sky Tg24, Giovanna Pancheri proprio durante il servizio è stata letteralmente aggredita insieme al cameraman nel quartiere di Molenbeek a Bruxelles, un quartiere ancora pieno di tensioni purtroppo dopo gli attentati dello scorso 22 marzo che hanno colpito non solo il Belgio ma anche l’intera Europa.

L’aggressione è stata opera di un gruppo di giovani i quali hanno circondato il cameraman e la giornalista proprio mentre i due stavano girando il servizio che stava andando in onda proprio su SkyTg24.I giovani non hanno solo circondato la giornalista ed il cameraman ma li hanno letteralmente preso a calci; il tutto è stato ripreso dalla telecamera ed il video è finito in rete e nel giro di poche ore già diventato virale ed è stato visualizzato da tantissimi utenti.

Il motivo dell’aggressione è ancora sconosciuto, ma nel video si può benissimo ascoltare la giornalista che prova a spiegare ai giovani che la telecamera stava riprendendo soltanto lei, dunque si presume che i gli aggressori non abbiano gradito di essere ripresi dalla telecamera.

La giornalista è stata costretta a cambiare zona per poter terminare il servizio che poi è andato regolarmente in onda su SkyTg24. Fortunatamente sia la giornalista che l’operatore non hanno riportato ferite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.