Pizza a domicilio in pochissimi minuti e fumante con DRU, il robot fattorino

Stanchi della pizza a domicilio che spesso arriva in ritardo ed anche fredda? Se la risposta è si, sappiate che presto questo potrebbe essere soltanto un brutto ricordo, perchè è in arrivo sul mercato una grande novità che permetterà di effettuare la consegna della pizza nel più breve tempo possibile e consegnarla anche fumante come appena uscita dal forno.

La novità si chiama DRU e si tratta di un robottino che conosce il percorso più veloce e permetterà dunque di evitare gli ostacoli risparmiando tempo e facendo consegnare la pizza senza più quei fastidiosissimi ritardi, ed ancora fumante, visto che sarà dotato di uno scomparto riscaldato per la pizza ed anche uno fresco per la consegna delle bibite.

Il robottino DRU è stato progettato dalla Domino’s ovvero una delle più famose catene di pizzerie in collaborazione con la startup Marathon Targets ed è stato presentato giusto nella giornata di giovedì 17 marzo in Australia. Nelle prossime settimane DRU sarà provato a Wellington ovvero nella capitale della Nuova Zelanda e da quanto scrive l’azienda su Facebook presto potrebbe diventare molto famoso e soprattutto molto desiderato in tutto il mondo. DRU è alto non più di 90 centimetri ed ha al proprio interno una serie di sensori che gli permettono di evitare gli ostacoli; molto capiente al suo interno, DRU è capace di trasportare fino a 10 pizze ed i clienti potranno ritirare i prodotti semplicemente aprendolo e sbloccandolo inserendo un codice che i clienti ricevono al momento della prenotazione.

Non si sa ancora quando ufficialmente verrà effettuata la prima consegna robotizzata della pizza, ma il governo neozelandese è molto entusiasta della trovata definendola una grande opportunità per la Nuova Zelanda che negli ultimi 12 mesi si sta promuovendo attivamente e aggressivamente come un banco di prova per le nuove sperimentazioni tecnologiche di trasporto, come ha sottolineato lo stesso Ministro dei trasporti Simon Bridges alla AFP. In realtà l’azienda Domino’s non è nuova all’introduzione di tecnologia innovativa nel settore visto che tempo fa era stato presentato l’assistente virtuale che prendeva le ordinazioni e la Emoji Pizza sistema tramite il quale si poteva ordinare una determinata pizza inviando un messaggio alla pizzeria con un emoji raffigurante quel cibo nello specifico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.