Pizzarotti-Movimento cinque stelle, è rottura: l’annuncio nella giornata di ieri: Grillo “Ciao Pizza”

0

pizzarotti-movimento-cinque-stelle-e-rottura-lannuncio-nella-giornata-di-ieri-grillo-ciao-pizza

E’ arrivata ieri la tanto attesa rottura tra Federico Pizzarotti ed il Movimento cinque stelle. Il sindaco di Parma, da mesi ormai sospeso dai Pentastellati ha annunciato nella giornata di ieri la rottura definitiva con il Movimento, rilasciando queste dichiarazioni: “Sono sempre stato un uomo libero, non posso che uscire da questo Movimento, che non è più quello che era quando è nato. Ora si giustifica l’ingiustificabile”.”Non sono cambiato io o i nostri ideali ma è cambiato il M5s. E’ mancata la coscienza critica, l’ho esercitata solo io, e quindi vengo visto come disturbatore. In tante parti d’Italia siamo stati consumati da arrivisti ignoranti che non sanno cosa vuol dire amministrare: vogliamo governare e poi non si dialoga con nessuno. Questo non vuol dire governare”, ha aggiunto ancora Pizzarotti, il quale ha voluto sottolineare il fatto di essere pronto a rilasciare alcune dichiarazioni che nè il direttorio nè altri hanno avuto il coraggio di dire.

Il sindaco di Parma ha voluto sottolineare che comunque si tratta di una rottura già anticipata da tempo, visto che non c’è stata la volontà da parte di nessuno di ricomporre il tutto, aggiungendo come da quando il procedimento è stato archiviato nessuno lo ha mai chiamato.”E’ il 144° giorno da una sospensione illegittima che non è prevista dai regolamenti. Sono l’unico sospeso d’Italia. Ma dal 7 dicembre 2014 io non ho accettato di avere paura: paura di dire quello che si pensa. Invece questa paura serpeggia tra tante persone, ad esempio parlamentari che ti chiedono come va e dopo hanno paura di farsi una foto insieme“, ha aggiunto ancora il sindaco di Parma. Dopo l’annuncio dell’avvenuta rottura tra Federico Pizzarotti ed il Movimento cinque stelle, in serata è arrivato un botta e risposta con Beppe Grillo, ovvero il leader del movimento che sul proprio blog ha scritto “Arrivederci Pizza, ciao“.

Poi subito dopo ecco postato un altro commento sul blog, da parte del leader del Movimento cinque stelle che ha aggiunto: “Sono contento e specialmente per lui. Spero che si goda i suoi quindici minuti di celebrità. E terminati quelli, spero che renda pubblici il prima possibile i documenti che gli sono stati richiesti il 6 giugno e che non ha mai fornito. Arrivederci Pizza, ciao”. Dopo i commenti del leader del Movimento cinque stelle, ecco arrivare puntuale la risposta del sindaco di Parma che ha scritto:”Miracolo!Beppe Beppe Grillo si accorge di Parma soltanto qualche ora dopo la mia uscita dal Movimento, una lentezza che neanche la burocrazia italiana”.Ed ancora Pizzarotti rivolgendosi a Beppe Grillo ha aggiunto: “Lo fa come suo solito, con un p.s., freddo e distaccato, distante e oserei dire quasi inumano. E come ho detto, senza umanità non si può costruire una società migliore”

Rispondi o Commenta