Prova a violentare una donna che però si rifiuta e la getta dalla finestra: 45enne rumeno condannato

E’ davvero incredibile quello che è accaduto ad una donna di 40 anni che alcuni anni fa, per aver negato il suo corpo ad un uomo di 45 anni, è stata lanciata dalla finestra. Ma vediamo nello specifico quanto accaduto. Era una sera del 2011 quando Dragos Mugurel Minoiu, un rumeno di 45 anni, aveva deciso che voleva assolutamente fare sesso e per raggiungere il suo scopo sembra proprio che l’uomo sia stato pronto a fare qualsiasi cosa.

La donna che aveva scelto per fare sesso ha rifiutato le avances dell’uomo che però, forse, non aveva previsto proprio tale rifiuto motivo per il quale è impazzito al punto tale da commettere un gesto davvero molto folle. L’uomo nello specifico ha prima chiuso la donna nel bagno dell’alloggio al primo piano in cui si trovavano e successivamente l’ha gettata dalla finestra.

In seguito al forte impatto e la violenza con cui la donna è precipitata ecco che ha riportato delle lesioni gravissime al volto e alla spina dorsale tanto che non solo si è temuto molto per la sua mobilità ma la donna ha anche perso l’uso del braccio.

L’uomo, che dopo aver compiuto tale gesto folle aveva fatto perdere le sue tracce, grazie ad un attento lavoro di indagini effettuato dalle forze dell’ordine è stato localizzato e finalmente condannato per i reati di violenza sessuale e lesioni personali aggravate e adesso dovrà scontare una pena di sei anni e sei mesi di reclusione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.