Renato Zero si lascia andare in un lungo sfogo e racconta di aver rischiato di morire: ‘Sono un miracolato’

Renato Zero si lascia andare in un lungo sfogo e racconta di aver rischiato di morire 'Sono un miracolato'Considerato uno degli artisti italiani di maggior successo oltre che in Italia anche in tanti altri Paesi del mondo oltre che tra i principali artisti che hanno venduto il maggior numero di dischi ecco che, in una recente intervista rilasciata al settimanale Oggi, il celebre cantautore italiano Renato Zero ha raccontato alcuni particolari inediti della sua vita.

Renato Zero ha infatti raccontato di essere un vero e proprio miracolato al quale la vita è stata regalata sottolineando inoltre che lui stesso, ogni giorno, ringrazia la vita per questo meraviglioso regalo ricevuto.

Nel corso dell’intervista realizzata da Pier Luigi Diaco, Renato Zero ha nello specifico raccontato che, proprio poco dopo essere venuto al mondo ha rischiato di morire “A causa di una incompatibilità materno fetale del fattore Rh”. Ma Renato Zero ha voluto anche raccontare di come ha vissuto, nella città di Roma, il delicato periodo legato alla sua adolescenza affermando che molto importante è stato proprio l’impatto con la periferia sottolineando di avere subito imparato il significato di tre diverse parole ovvero “insofferenza, disagio e rabbia”.

A proposito di quelli che sono stati invece i primi undici anni della sua vita ecco che l’artista ha dichiarato che furono diversi sottolineando che andava a scuola dalle suore proprio vicino Piazza del Popolo frequentata dai ragazzi della cosiddetta Roma Bene.

Renato Zero ha poi concluso affermando “Il passaggio alla Montagnola e l’infanzia a Via Ripetta sono stati utilissimi per capire l’alto e il basso della società, le sue contraddizioni, i suoi equivoci e le sue differenze”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.