Renzi in volo verso Buenos Aires scrive agli italiani ” E’innegabile, con il nostro governo le tasse sono scese”

Il Premier Matteo Renzi torna a parlare di uno dei temi più scottanti del nostro paese, ovvero quello delle tasse e lo fa scrivendo nella sua newsletter Enews mentre si trovava in volo per Buenos Aires per incontrare Mauricio Macri ovvero il nuovo presidente della Repubblica. «Tutti convinti che abbiamo fatto bene ad abbassare le tasse. Ma ciascuno ha la sua personale classifica di quelle che andavano tagliate e quelle che invece andavano mantenute. Impossibile accontentare tutti, dai. Però consapevolezza che rispetto al passato si è cambiato marcia: ora le tasse vanno giù, prima andavano su», ha scritto il Premier.

Proprio riguardo questo tema legato alle tasse è arrivata immediata la risposta del leader del Movimento Cinque Stelle Beppe Grillo il suo sul suo blog scrive: «Il Bomba sta spammando gli italiani con una mail di propaganda tutta da ridere, la riporto sotto con alcune precisazioni. Mentre è chiaro a tutti che stiamo per precipitare dentro un’altra crisi economica peggiore di quella del 2008 con l’aggravante del bail in che mette a rischio i risparmi privati degli italiani, l’ebetino continua a sparare balle, a millantare successi, a dire il contrario della verità. #VentiquattroMesiDiBalle: il riassunto di due anni di governo».

Tornando al Premier Matteo Renzi nel corso del suo viaggio ha avuto modo di affrontare diversi temi scrivendo nella sua newsletter, sottolineando il fatto che il prossimo lunedì il governo Renzi festeggerà due anni e proprio per quest’occasione il Premier ha annunciato di aver fissato un incontro con la stampa estera per rendere noto e diffondere con numeri alla mano come l’Italia in questi anni sia cresciuta anche a livello internazionale.

“E nel pomeriggio visiterò uno dei luoghi italiani che più di altri restituiscono il sapore del futuro, ma voglio che sia una sorpresa. Sarà una settimana all’insegna del Jobs Act perché visiteremo anche tre aziende (una al nord, una al centro, una al sud) che hanno fatto assunzioni a tempo indeterminato grazie alla riforma», scrive il Premier Matteo Renzi il quale ha anche annunciato che sempre nell’occasione verrà dato finalmente il via libera ufficiale ai lavori della banda larga che hanno finalmente ottenuto l’ok della Conferenza Stato Regioni. “C’è molto da fare, tutti insieme: avanti tutta, con qualche capello in bianco, ma con lo stesso entusiasmo del primo giorno”, ha aggiunto il Premier.Infine il Premier ha tenuto a precisare che quella che verrà sarà una settimana all’insegna del Jobs Act ovvero una settimana nel corso della quale lo stesso Matteo Renzi farà visita a tre aziende protagoniste di grandi assunzioni a tempo indeterminato proprio grazie ala riforma; queste tre aziende si trovano rispettivamente una a nord, una a sud ed una al centro Italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.