Ricoverato il cantante degli Hot Chili Peppers

anthony kiedis-2

Paura per i Red Hot Chili Peppers, che hanno annullato un concerto a Orange County, in California, perché il cantante Anthony Kiedis è stato colpito da un malore (problemi allo stomaco) e ricoverato in ospedale. La band era attesa sul palco dell’Irvine Meadows Amphitheatre: è stato il bassista Flea – riferiscono i media Usa – ad annunciare l’imprevisto che li ha costretti a cancellare il live.

«Anthony è stato appena ricoverato e non possiamo suonare stasera. Siamo costernati e tristi. Vi vogliamo bene e viviamo per il rock, ma purtroppo c’è stato un problema medico e bisogna affrontarlo». «Nessuno è più dispiaciuto di noi di non aver potuto suonare stasera», ha scritto su Twitter il batterista Chad Smith. «Il mio affetto e i miei auguri di pronta guarigione a mio fratello Anthony».

I Red Hot Chili Peppers hanno da poco annunciato la pubblicazione del nuovo album, The Getaway, il primo registrato con Josh Klinghoffer, il chitarrista che ha il non facile compito di sostituire John Frusciante, uscito dal gruppo per la seconda, e probabilmente ultima volta. Il disco, in uscita il 17 giugno per Warner Music, è stato anticipato dal singolo Dark Necessities. Una canzone che è un funk pop lontano dai furori di un tempo ma che comunque conserva l’inconfondibile marchio di fabbrica dei RHCP: più che il furore di un tempo si cercano le sottigliezze e l’immediatezza: nel brano tutto ruota attorno al basso di Flea. Nel loro tour mondiale sono attesi anche in Italia, a Bologna l’8 ottobre e a Torino il 10 e 11 ottobre

Mancavano poche ore alla loro esibizione all’Irvine Meadows Amphitheatre, a Orange County, nel concerto annuale organizzato da radio KROQ, ma i Red Hot Chili Peppers su quel palco non si sono mai presentati, o meglio, si è presentato soltanto il bassista Flea per annunciare l’annullamento della performance a causa di un malore che ha colpito Anthony Kiedis.

Il cantante della rock band è stato trasportato d’urgenza in ospedale per dei forti dolori allo stomaco. Non ci sono altre notizie sulle condizioni di Kiedis, ricoverato per gli accertamenti del caso.

I Red Hot Chili Peppers sono attesi in Italia a ottobre. La storica band ha in programma due date, l’8 alla Unipol Arena di Bologna e il 10 al Pala Alpitour di Torino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.