Cade dal terzo piano Bimbo di 3 anni illeso

Rimini, bambino di 3 anni cade dal balcone di casa e atterra su una siepe rimane miracolosamente illesoE’ davvero assurdo quello che nella mattina di ieri, sabato 23 aprile 2016, è accaduto a Misano Adriatico, comune italiano di 12.910 abitanti della provincia di Rimini, in Emilia-Romagna dove un bambino di soli tre anni è tragicamente caduto dal balcone della propria abitazione.

Il piccolo nello specifico, secondo quanto trapelato dalle prime indiscrezioni, si trovava a casa insieme al suo papà mentre invece la mamma si trovava al lavoro, quando all’improvviso, proprio mentre giocava da solo nel balcone della sua casa nella prima mattina di ieri, intorno alle ore 9,30 si è arrampicato sulla ringhiera ed è caduto di sotto facendo un volo di circa dieci metri. Per fortuna però il bambino, in seguito alla caduta è atterrato su una siepe condominiale che ha dunque attutito la caduta salvandogli la vita. Subito dopo sono stati chiamati i soccorsi e il piccolo, tramite eliambulanza è stato trasportato all’ospedale Bufalini di Cesena dove si trova attualmente ricoverato in prognosi riservata.

Si tratta dunque dell’ennesimo caso, per fortuna non conclusosi in tragedia, in cui vittima è un bambino che è stato lasciato da solo dai genitori che non hanno previsto tutti quelli che sono i pericoli in agguato e per fortuna, la siepe condominiale posta proprio sotto il balcone è servita ad evitare la tragedia e a far si che il piccolo potesse sopravvivere al violento urto che al contrario, se non vi fosse stata la siepe, lo avrebbe ucciso. I carabinieri della stazione di Misano stanno comunque adesso indagando su quanto accaduto nella speranza di poter fare chiarezza e proprio la Procura di Rimini ha deciso di aprire un’inchiesta e proprio i genitori potrebbero essere accusati del reato di abbandono di minori. Secondo quanto rivelato dai giornali locali sembra proprio che il piccolo, nonostante il volo di dieci metri dal balcone della sua casa, grazie alla siepe che ha ammortizzato l’urto, sia rimasto completamente illeso ma nonostante ciò i soccorritori, data la complessità della situazione, hanno comunque deciso di far intervenire l’elisoccorso per trasportare il bambino che, come trapelato dalle prime indiscrezioni, è rimasto sempre cosciente nel corso di tutte le operazioni di soccorso.

Come precedentemente anticipato il bambino si trova attualmente ricoverato in prognosi riservata ma semplicemente come atto dovuto in quanto secondo quanto rivelato non sembrerebbe essere in pericolo di vita. Purtroppo questo non è il primo caso in cui un bambino ha rischiato la sua vita a causa dell’imprudenza dei genitori, ad esempio nel febbraio del 2015 un bambino di sei anni è volato sesto piano di un palazzo perchè rimasto da solo a casa. Il papà infatti era uscito per andare a lasciare la moglie a lavoro e la figlia a scuola, e il piccolo era rimasto da solo in casa. Dopo essersi arrampicato sulla ringhiera del balcone ecco che è caduto giù facendo un volo di 15 metri rimanendo miracolosamente vivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.