Roma, 44enne aggredita alle spalle da un malvivente e salvata da un residente: è stata colpita con una mazza di ferro

Roma, 44enne aggredita alle spalle da un malvivente e salvata da un residente è stata colpita con una mazza di ferroE’ accaduto ieri sera intorno alle ore 22,00 nella città di Roma e precisamente nella via dell’Acqua Bullicante, nella zona di Torpignattara. Una cittadina cinese di 44 anni all’improvviso è stata aggredita alle spalle e picchiata all’interno del portone di casa sua da un malvivente che si era accanito contro di lei solamente per rubarle la borsa.

Il malvivente, approfittando dell’ora tarda, ha colpito la donna alle spalle con una mazza di ferro tentando appunto di rapinarla ma le urla della donna hanno richiamato l’attenzione di un condomino del palazzo il quale è uscito dalla sua abitazione nella speranza di poter capire cosa stesse accadendo e proprio alla vista dell’uomo il malvivente è fuggito.

Il condomino del palazzo uscito in soccorso della donna, ha però inseguito il malvivente fino a quando è riuscito a fermarlo e tra i due è iniziata una forte colluttazione al termine della quale il malvivente è riuscito a fuggire. Sul posto sono immediatamente arrivati i primi soccorsi e le due vittime dell’aggressione sono subito stati trasportati in ospedale, e poi ancora sono anche arrivate le pattuglie della Polizia di Stato dei Commissariati Porta Maggiore e Torpignattara. Dopo poco gli agenti sono riusciti a rintracciare la struttura all’interno della quale il malvivente, un cittadino romeno di 37 anni, aveva trovato riparo.

Dopo averlo individuato ecco che l’uomo, che ha reagito anche contro gli uomini in divisa, è stato immediatamente accompagnato presso gli uffici del Commissariato di zona ed è stato arrestato con l’accusa di rapina aggravata, oltraggio e violenza a pubblico ufficiale e lesioni.

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.