Roma, magazzino con vernici e solventi andato a fuoco: nube tossica, paura per i residenti

Attimi di paura ieri a Pomezia dove si è verificato un incendio che ha completamente distrutto un magazzino di bricolage sulla via del Mare. L’incendio sarebbe scoppiato intorno alla mezzanotte di mercoledì; i residenti del luogo raccontano di aver sentito un fortissimo boato che ha allarmato i presenti i quali una volta riversati nelle strade si sono accorti subito di una grossa colonna di fumo che si alzata dal capannone, uno stabile di 1.500 metri quadri che purtroppo è andato distrutto. Per fortuna nell’incendio non sono rimaste ferite persone, soltanto un brutto spavento per i residenti del posto; i pompieri arrivati sul luogo dell’incendio hanno impiegato tutta la notte per poter spegnere le fiamme visto che il fuoco è arrivato ad aggredite anche l’ingresso del magazzino con i locali adiacenti.

Il fuoco ha infatti bruciato la parte sinistra e quella sottostante del negozio, ovvero è andata distrutta tutta la parte dell’esposizione esterna, con tutta la merce che vi era esposta e poi in un secondo momento le fiamme si sarebbero estese a tutto il magazzino, colpendo anche le giacenze.

Sul posto sono anche intervenute numerose squadre dei vigili del fuoco insieme ai carabinieri che adesso stanno indagando per capire che cosa abbia scatenato il rogo. I carabinieri ed i vigili del fuoco hanno lavorato per tutta la mattina e per lunghe 12 ore per scongiurare la presenza di nuovi focolai che avrebbero potuto mettere in serio pericolo i residenti della zona.

Al momento dunque non è possibile stabilire ancora la natura del rogo, ma gli inquirenti stanno prendendo visione dei video delle telecamere di sorveglianza per poter trarre le loro conclusioni. L’importante è che l’incendio non abbia provocato alcun ferito ma adesso i timori sono per gli abitanti della zona per una nuvola di fumo provocata dall’incendio; si tratterebbe di un fumo tossico perchè contenente i vapori dei barattoli di vernire che venivano venduti all’interno del magazzino. L’allarme lanciato nella notte è però rientrato già nella mattinata di ieri.Non si tratta dell’unico episodio, visto che lo scorso gennaio abbiamo assistito ad altri due grandi incendi divampati sempre nella città di Roma, entrambi nella stessa giornata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.