Roma, momenti di paura alla stazione Termini e nella Piazza Indipendenza: due falsi allarme bomba

roma-momenti-di-paura-alla-stazione-termini-e-nella-piazza-indipendenza-due-falsi-allarme-bombaL’allerta terrorismo è molto alta in tutto il mondo, ogni giorno sempre più, e proprio a causa di ciò sono stati momenti di forte tensione quelli vissuti, nella giornata di ieri, giovedì 13 ottobre 2016 nelle prime ore del mattino ovvero intorno alle ore 8,00 nella città di Roma quando presso la stazione Termini, trafficata ogni giorno da centinaia di persone, è stato ritrovato un pacco ritenuto ‘sospetto’. Secondo quanto trapelato dalle prime indiscrezioni sul caso proprio nella mattina di ieri sembrerebbe essere arrivata una particolare segnalazione alla Polizia Ferroviaria che, senza perdere tempo, è subito intervenuta effettuando i dovuti controlli e proprio all’interno della galleria, all’altezza del binario 10 ha avuto luogo il ritrovamento del pacco sospetto di cui era stata denunciata la presenza poco prima. La Polizia Ferroviaria intervenuta sul posto ha proceduto subito ad effettuare i dovuti controlli isolando l’area in attesa degli artificieri, ma ecco che successivamente è stato possibile scoprire che all’interno del pacco sospetto in questione vi erano nello specifico stoviglie. Ma non è finita qui, infatti ancora una seconda segnalazione è arrivata nelle ore successive della mattina di ieri, giovedì 13 ottobre e precisamente intorno alle ore 10,00 del mattino quando, una valigetta abbandonata davanti al portone di entrata del liceo Niccolò Machiavelli ovvero nella piazza Indipendenza, sempre nella città di Roma, ha fatto scattare ancora una volta l’allerta.

Anche lì, sono stati effettuati con estrema urgenza i dovuti controlli del caso in seguito al tempestivo intervento degli artificieri e della Polizia di Stato ed ecco che poco dopo è stato possibile scoprire quello che in realtà conteneva la valigetta. Anche in questo caso infatti, come accaduto nelle ore precedenti presso la stazione Termini, non vi era nessuna bomba all’interno della valigetta abbandonata ma semplicemente fogli e colori. Insomma, quelli di ieri sono stati momenti di paura e tensione vissuti da tutti coloro i quali si trovavano nella zona della Stazione Termini e nella zona circostante alla piazza romana precedentemente citata, ma fortunatamente alla fine gli allarmi lanciati sembrerebbero essere rientrati dopo pochi minuti dall’arrivo della Polizia sul posto e proprio nel corso dei controlli effettuati presso la stazione Termini e dunque durante quelle che possono essere considerate le operazioni di sicurezza sono stati chiusi i binari dal sette al dodici.

Purtroppo, a causa dei numerosi attentati terroristici che negli ultimi anni hanno colpito diverse città del mondo causando la morte di centinaia di persone, ecco che l’allarme terrorismo internazionale è sempre dietro l’angolo e proprio nei mesi scorsi l’Isis è tornata a minacciare l’Italia attraverso diversi messaggi apparsi su Twitter. Tutto ciò fa si che, ogni minimo sospetto, ogni pacco, borsetta, valigia abbandonata facciano subito pensare al peggio e dunque far scattare immediatamente l’allarme.

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.