Roma, rissa tra prostitute: ‘Il posto è nostro”, 4 prostitute romene aggrediscono 2 colleghe

Roma, rissa tra prostitute Il posto è nostro, 4 prostitute romene aggrediscono 2 collegheE’ davvero incredibile quello che, nella tarda serata dello scorso venerdì 27 maggio 2016 è accaduto nella città di Roma ed esattamente nella via Aurelia dove ha avuto luogo una rissa tra donne ed esattamente tra sei prostitute di nazionalità romena e ad avere la peggio tra queste sono state due giovani picchiate brutalmente dalle proprie connazionali.

Ma vediamo nello specifico quanto accaduto. Come precedentemente anticipato tutto ha avuto luogo proprio nella tarda serata di venerdì quando due prostitute romene si trovavano sulla strada, in via Aurelia, mentre attendevano l’arrivo di due clienti quando ad un certo punto si sarebbero avvicinate a loro altre quattro prostitute, anche quest’ultime straniere e di nazionalità romena, che avrebbero iniziato ad inveire contro le due colleghe dando luogo ad una vera e propria rissa.

Per essere più precisi sembrerebbe che, i motivi di tale discussione, siano legati al fatto che quella della via Aurelia era una zona che non ‘spettava’ alle due donne aggredite ed infatti le quattro prostitute di età compresa tra i 23 e i 25 anni che hanno dato il via alla discussione, avrebbero accusato le due colleghe di occupare uno spazio che non spettava loro affermando “Questo posto ci spetta di diritto e se lo volete dovete pagare” ed infatti hanno anche chiesto alle connazionali o di andare via da quel posto oppure di pagare loro una tassa.

Le due ragazze però hanno rifiutato la proposta o meglio ancora il ricatto avanzato dalle quattro colleghe ed ecco che a quel punto quella che fino a quel momento era stata semplicemente una discussione ‘verbale’ si è trasformata in qualcosa di più, in una vera e propria rissa durante la quale le quattro prostitute si sono brutalmente accanite contro le due colleghe picchiandole con bastoni e ombrelli e poi ancora, una delle ragazze avrebbe anche utilizzato uno spray al peperoncino. Dopo averle aggredite sia fisicamente che verbalmente le quattro prostitute hanno anche aperto le borsette delle due colleghe aggredite rubando tutto quello che erano riuscite ad incassare fino a quel momento. Le due prostitute romene aggredite hanno però deciso di reagire e dopo essersi allontanate dal posto sono immediatamente riuscite a contattare la Polizia e a lanciare l’allarme denunciando quanto era accaduto.

Gli agenti si sono immediatamente messi a lavoro e dunque alla ricerca delle quattro ragazze che poco dopo sono state individuate e trasferite negli uffici del Commissariato di Ponte Milvio dove, per tutte e quattro sono scattate le manette. Dopo essere state individuate e fermate le quattro ragazze responsabili dell’aggressione sono state perquisite e trovate in possesso del flaconcino di spray urticante, ma non solo. Infatti gli agenti di Polizia sono anche riusciti a trovare gli oggetti con i quali le prostitute avevano aggredito le colleghe.

One comment

  1. Ancora un altro episodio che ha visto delle prostitute‬ stradali coinvolte in rissa per il posto sul marciapiede, le quali hanno anche chiamato le Forze dell’Ordine per avere giustizia. Dove stavano gli schiavizzatori in merito se le strade della prostituzione‬ in Italia ne sono piene? Altro che schiavitù‬ del sesso diffusa sulle vie italiane!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.