Roma, turista alloggia in hotel vicino stazione Termini e finisce in ospedale: cimici nel letto

Giorno dopo giorno moltissime persone, per vacanza o per altri motivi, si spostano di città in città alloggiando anche in diverse strutture. Quando ci si reca in hotel però, che sia esso una struttura di lusso o una struttura modesta, ci si aspetta comunque di trovare un ambiente pulito e sistemato ma purtroppo non sempre è così. Protagonista di una terribile vicenda è stato nello specifico un turista in visita nella bellissima città di Roma il quale ha alloggiato presso un albergo sito nei pressi della Stazione Termini.

Il turista in questione però non pensava assolutamente di trovare un locale con scarsissime condizioni igieniche ma soprattutto, ciò che assolutamente non aveva previsto, era appunto di finire in ospedale per essere stato punto da alcune “cimici”.

Appartenenti alla famiglia cosmopolita di piccoli insetti dell’ordine dei Rincoti Heteroptera i Cimicidae comunemente chiamati cimici si trovavano proprio tra le lenzuola del letto all’interno della camera in cui il turista, un uomo di nazionalità italiana ha alloggiato e che è stato punto.

L’uomo, finito in ospedale, ha denunciato alla polizia locale le scarse condizioni igieniche della struttura e in seguito ad un controllo effettuato dagli uomini del Nucleo per i controlli delle attività ricettive insieme al personale della Asl sono stati riscontrati umidità diffusa con muffa in alcune stanze, distacco di intonaco dai muri e la presenza di insetti in alcune stanze. Nello specifico una stanza è stata chiusa mentre invece alla struttura è stato imposto l’obbligo di effettuare tre disinfestazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.