Roma, uomo affetto da problemi psichici tenta il suicidio buttandosi sotto un treno: estratto vivo dai binari

Roma, uomo affetto da problemi psichici tenta il suicidio gettandosi sotto un treno estratto vivo dai binari

Grande caos nella giornata di ieri a Roma ed esattamente nel pomeriggio dove per tre ore dalle 14:00 alle 17:00 circa la linea della metropolitana della capitale tra le fermate di Manzoni e ad Anagnina è rimasta bloccata per un tentato suicidio. Il protagonista di questa incredibile dipende è un uomo il quale intorno alle ore 14:45 sembra che si sia messo a correre proprio sulla banchina della stazione Colli Albani lanciandosi sotto un treno che stavo per arrivare; l’uomo fortunatamente; non è riuscita a togliersi la vita ma è stata trasportata d’urgenza in codice rosso al San Giovanni dove le sue condizioni di salute sono risultate sin dal primo momento piuttosto gravi.”Una vera e propria odissea quella che stanno vivendo in queste ore i passeggeri della linea A della metro romana.

“Sto andando al San Giovanni, dove è ricoverato il ragazzo che ha tentato il suicidio sotto la metro e che oggi tra l’altro compie gli anni. Fortunatamente ha ripreso le funzioni vitali. Vado a trovarlo” ha detto il vicesindaco di Roma Daniele Frongia, lasciando il Campidoglio. A causa dell’investimento di un passeggero, infatti, il servizio è stato interrotto e i viaggiatori si sono ritrovati in strada in attesa delle navette sostitutive”, sono state queste le parole dichiarate da Carlo Rienzi ovvero il presidente del Codacons il quale ha aggiunto che in seguito all’incidente si è registrata una situazione di caos generalizzata. Lo stesso Rienzi in seguito al tentato suicidio e di conseguenza dopo il caos generato migliaia di studenti si sono riversati in strada per prendere le navette che tra l’altro erano già stracolmo di persone, il tutto aggravato da una temperatura esterna piuttosto alta e dall’afa che purtroppo da diversi giorni ha messo la capitale in ginocchio. Inoltre diversi turisti hanno presentato nel in serata una serie di denunce per denunciare di fargli i soliti nel pomeriggio.

 Rienzi ne ha approfittato per lanciare un appello al sindaco Virginia raggi e all’Atac, in quanto considerato l’elevato numero di incidenti di sui suicidi che purtroppo si verificano soprattutto sulla linea della metro, lo stesso e chiede al Comune di potenziare per il futuro il servizio di navette sostitutive ed ancora chiedergli velocizzare dunque le operazioni tecniche sui binari che seguono incidenti ed investimenti affinché possano essere ridotti il più possibile i disagi per l’utenza. Uomo che ha tentato il suicidio è un 30 settembre molto probabilmente a Romano affetto da problemi psichici e motori, il quale è riuscito a salvarsi dal tentato suicidio grazie al pronto intervento dei vigili del fuoco che lo hanno strappato delle carcassa del treno della metropolitana nella stazione Colli Albani. Al momento non sembra ancora chiara la dinamica dell’incidente ma è quasi certo che si tratti di suicidio anche se gli inquirenti non escludono che l’uomo possa aver avuto difficoltà nel deambulare e dunque abbia perso l’equilibrio finendo schiacciato dal treno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.