Rosy Bindi furiosa contro Bruno Vespa. Minaccia: se mandi in onda quell’intervista prenderò provvedimenti

“Mi auguro che in Rai ci sia un ripensamento. Ma se questa sera andrà in onda l’intervista al figlio di Totò Riina, avremo la conferma che Porta a Porta si presta ad essere il salotto del negazionismo della mafia”. Rosy Bindi, presidente della Commissione Antimafia, attacca la trasmissione diBruno Vespa e minaccia:

“Chiederò all’Ufficio di Presidenza di convocare in Commissione la presidente e il direttore generale della Rai”.

Sarebbe la prima volta di salvo Riina in tv l’incontro col figlio del boss, è già stata registrata, e andrà in onda questa sera 6 aprile su Rai1.

Salvo, annunciano dal programma, ricorda i 16 anni accanto al padre latitante e l’immagine di Totò Riina davanti alla tv nell’istante in cui venivano trasmesse le stragi di Capaci e Via D’Amelio ma non risponde alle domande di Bruno Vespa su Falcone e Borsellino come prendere distanze dai diritti del padre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.