Rubano alimenti nelle mense scolastiche, arrestate due cuoche

rubano-alimenti-nelle-mense-scolastiche-arrestate-due-cuocheRubavano cibo di buona qualità dalle mense scolastiche per questo motivo sono finite in carcere due cuoche. A lanciare un segnale pare siano stati proprio i piccoli alunni di una scuola di Villa Bonelli,i quali si erano accorti che qualcosa di strano accadeva nelle mense.I piccoli, pare raccontassero quotidianamente ai genitori dei fatti accaduti in sala mensa, e dopo un pò la storia ha cominciato a destare parecchi sospetti. I genitori erano soliti chiedere ai propri piccoli: “Cosa hai mangiato oggi a scuola?“, e i figli pare rispondessero sempre allo stesso modo, ovvero “Poco.. e non sapeva di niente”. Dai oggi, dai domani, i genitori hanno cominciato ad insospettirsi, pensando che qualcuno in cucina rubasse il cibo e per questo motivo hanno deciso di rivolgersi alla compagnia Roma Eur; da quel momento sono cominciati gli appostamenti, e le indagini, che hanno portato gli inquirenti a scoprire che due cuoche, di 52 e 56 anni dipendenti di una cooperativa erano solite rubare gli alimenti.

I carabinieri erano riusciti a bloccare le due cuoche all’uscita del parcheggio della scuola e nel portabagagli dell’auto sono stati ritrovati alimenti corrispondenti ad una vera e propria dispensa; i carabinieri hanno anche provveduto ad effettuare delle perquisizioni presso le loro abitazioni, ritrovando la dispensa piena, tra cui diverse forme intere di parmigiano, cartoni di bottiglie d’olio, numerosi pacchi di biscotti wafer, tranci di carne suina, confezioni di merende consistenti in panini preconfezionati, pasta, legumi, frutta, ortaggi, pesce congelato, consegnati dai fornitori alla mensa per i piccoli allievi.

Sulla base di quanto sopra detto, le addette ai fornelli della mensa di un istituto scolastico comprensivo di Villa Bonelli, sono state arrestate con l’accusa di furto aggravato. La merce, dopo essere stata identificata e confrontata con le bolle di consegna, sono state restituite al responsabile del catering, mentre le due donne sono state arrestate e poste agli arresti domiciliari con l’accusa di furto aggravato.I carabinieri stanno ancora portando avanti le indagini e dovranno ancora valutare alcuni aspetti; nello specifico non sembra essere escluso il fatto che i prodotti rubati dalle due cuoche potessero essere rivenduti sottobanco e dunque utilizzati non solo per fini privati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.