Segui Newsitaliane.it su Facebook

Sassari, sfiorata tragedia: auto piomba sulla folla durante festa, oltre 30 feriti arrestato il conducente


sassari-sfiorata-tragedia-auto-piomba-sulla-folla-durante-festa-oltre-30-feriti-arrestato-il-conducente

Poteva essere una vera tragedia quanto accaduto nella giornata di ieri a Sassari in Sardegna dove un’auto è praticamente piombata tra la folla che partecipava alla festa patronale di un centro agro-pastorale al confine tra le province di Nuoro  e Sassari provocando 32 feriti tre dei quali purtroppo sono ricoverati in codice rosso negli ospedali della zona.  E questo quanto accaduto nella tarda serata di giovedì proprio durante la festa del paese che si stava celebrando nella piazza principale; stando a quanto emerso improvvisamente una Fiat Panda alla cui guida di era Costantino Francesco Gattu,  detto Dino,  è piombata sulla gente travolgendo una decina di persone tra i quali anche alcuni bambini.

Come già anticipato alla guida dell’auto vi era  Costantino Francesco Gattu un trentaquattrenne veterinario del vicino paese di Orune il quale stava rientrando al suo paese ma improvvisamente è finito addosso ad alcune decine di persone che si trovavano intorno ad uno stand delle bevande durante i festeggiamenti della patrona Santa Maria Bambina.  Sotto shock tutti i presenti i quali hanno impiegato alcuni minuti per capire cosa effettivamente fosse accaduto e superato lo shock iniziale un gruppo di uomini presenti nella piazza hanno fatto uscire il conducente dell’auto ed hanno iniziato a pestarlo; gli uomini sono stati fermati soltanto da dopo alcuni minuti dai carabinieri di  Bono e Benetutti i quali si trovavano in servizio proprio per la festa.

Intervenuti le forze dell’ordine, questi hanno prelevato il conducente e trasportato all’ospedale di Nuoro dove è stato ricoverato con ecchimosi e diverse ferite da coltello al fianco ed alle spalle. Molto probabilmente l’uomo avrebbe perso il controllo dell’auto in seguito ad un malore probabilmente causato dall’eccesso di alcol,  ma questo non gli ha impedito di essere quasi linciato dai presenti che in effetti lo hanno mandato in ospedale in gravi condizioni.  Il tasso alcolemico rilevato è risultato essere quasi cinque volte superiore al limite consentito. E proprio questa circostanza fa scattare un pesante aumento di pena rispetto all’ipotesi base del reato,  come già anticipato l’uomo infatti è stato ricoverato in ospedale con almeno tre coltellate inferte alle spalle e dal fianco da un gruppo di uomini presenti infuriati per l’accaduto.

Gli inquirenti stanno lavorando al fine di cercare di identificare i responsabili dell’aggressione e soprattutto per accertare le condizioni del conducente dell’auto al momento dello schianto contro i presenti. Nel corso della giornata di ieri il magistrato di turno della Procura di Nuoro ovvero Emanuela Porcu a raccogliere raccolto le testimonianze dei presenti per cercare appunto di ricostruire l’accaduto. Gattu è piantonato dai carabinieri della Compagnia di Bono nel reparto di Chirurgia dell’ospedale di Nuoro ed è stato arrestato per il nuovo reato di lesioni personali stradali.

Questo sito utilizza i cookies tecnici per migliorare la tua esperienza di navigazione e cookies di profilazione di terze parti. Per saperne di più o per disabilitare l'uso dei cookies leggi la nostra "Cookie Policy". Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando lo scroll o cliccando 'Accetto' darai il consenso all’uso di tutti i cookies maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi