Scossa di terremoto questa mattina nella provincia di Modena di magnitudo 3.2: paura tra la gente

Scossa di terremoto questa mattina nella provincia di Modena di magnitudo 3.2 paura tra la genteQuando la terra inizia a tremare ecco che tutte quelle persone che hanno la sfortuna di trovarsi nella zona colpita vengono inevitabilmente sopraffatti da un sentimento di paura, di forte paura che porta a pensare che qualcosa di terribile, di li a poco, possa accadere e tutto questo succede anche nelle situazioni in cui le scosse di terremoto in questione non sono forti e dunque pericolose.

Nelle ultime ore ecco che la  terra è tornata a tremare in Italia con una scossa di terremoto di magnitudo 3.2 che ha avuto luogo proprio questa mattina intorno alle ore 10,17 ad una profondità di 33 km,nella provincia di Modena, come registra la Sala Operativa di Roma dell’Ingv.

L’epicentro del terremoto di oggi, 4 maggio 2016, è stato nello specifico registrato a Pavullo, comune italiano di 17 382 abitanti della provincia di Modena e sede principale dell’Unione dei comuni del Frignano, ma ecco che anche i comuni attorno all’epicentro hanno avvertito la scossa di terremoto.

Moltissime persone infatti sono scese in strada assaliti da un forte senso di paura, in attesa dell’arrivo dei soccorsi ma ecco che, secondo quanto trapelato dalle prime indiscrezioni, non sembrerebbero esserci stati danni a cose o persone. Nessuno si è fatto male e non sono stati neppure registrati, per fortuna, crolli di edifici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.