Sfiorata tragedia tra i boschi di Mendatica al Colle di Garezzo: due donne colpite da un fulmine, interviene l’elicottero

download
Due donne, di 45 e 59 anni, nel pomeriggio di ieri, sabato 2 luglio 2016, sono state colpite da un fulmine proprio mentre percorrevano il crinale del monte Frontè tra Garezzo e San Bernardo di Mendatica.

Le due donne sopra citate facevano parte, nello specifico, di un gruppo parrocchiale che dopo una escursione stava partecipando ad una messa quando all’improvviso proprio il posto in cui si trovavano, e quindi i boschi di Mendatica, è stato colpito da un violento e improvviso temporale a causa del quale le due donne sono rimaste ferite. Secondo quanto trapelato dalle prime indiscrezioni sulla vicenda sembrerebbe che le due escursioniste, entrambe appartenenti al gruppo parrocchiale sopra citato, stessero seguendo la messa sui monti tra la Valle Argentina e la Valle Arroscia quando all’improvviso, proprio a causa del temporale sono state colpite da un fulmine ed esattamente tra le due, colei che è stata maggiormente colpita è stata la donna di 45 anni. Quest’ultima infatti ha riportato delle ustioni mentre invece l’amica di 59 anni che si trovava al suo fianco è stata appena sfiorata dal fulmine, ma anche per lei sono stati attimi di terrore.

Immediatamente è stato lanciato l’allarme ed ecco che poco dopo, sul luogo in cui ha avuto luogo l’incidente, sono subito intervenuti il personale medico del 118, il Soccorso Alpino, le ambulanze della Croce Bianca di Pornassio e della Rossa di Pontedassio, Sanremo ed Imperia ed i Vigili del Fuoco di Imperia e poco dopo, sono anche arrivati gli elicotteristi dei pompieri da Genova i quali hanno fatto salire le due donne colpite dal fulmine a bordo dell’elicottero trasportandole successivamente presso l’Ospedale di Imperia, dove sono arrivate in codice rosso e dove i medici hanno sottoposto entrambe le escursioniste alle dovute visite e accertamenti curando anche le ferite riportate. In realtà, l’elicottero dei Vigili del Fuoco di Genova, che ha successivamente prestato soccorso a entrambe le donne trasportandole in ospedale, ha tardato ad arrivare a causa del cattivo tempo e della pessima visibilità nella zona motivo per il quale non si riusciva ad atterrare vicino al luogo in cui è avvenuto l’incidente, ma fortunatamente poco dopo le condizioni meteo sono migliorate e l’elicottero è riuscito ad atterrare sul luogo caricando a bordo le due donne e trasportandole presso l’ospedale di Imperia.

Per fortuna nulla di grave per entrambe le donne, ma come precedentemente anticipato, la quarantacinquenne ha riportato delle brutte ustioni oltre che un forte stato di choc emotivo dovuto proprio alla paura e ai momenti di forte tensione vissuti nel momento in cui è stata colpita dal fulmine e poco dopo. Insomma poteva davvero finire in tragedia, ma per fortuna nonostante una tra le due donne è apparsa, fin dal primo istante, più grave dell’altra nessuna è in pericolo di vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.