Svezia shock, ragazzo aggredito da uomo travestito da clown: adesso anche in Europa è psicosi

svezia-shock-19enne-ferito-alla-spalla-da-uomo-travestito-da-clown-il-fenomeno-pagliacci-cattivi-arriva-in-europaUn vero e proprio ‘fenomeno’ partito dagli Stati Uniti e Gran Bretagna e arrivato anche in Svezia sta allarmando negli ultimi giorni moltissime persone soprattutto in seguito a quanto accaduto poche sere fa proprio in Svezia dove un teenager è stato violentemente aggredito.

Il fenomeno cui facciamo riferimento è quello dei ‘pagliacci cattivi’ ovvero persone che si mascherano da pagliacci utilizzando delle maschere che fanno venire in mente alcune scene di film dell’orrore, e che negli Usa e nel Regno Unito si sono divertite a terrorizzare automobilisti sorpresi per la strada e poi ancora bambini all’uscita della scuola. In seguito alla diffusione di tale fenomeno si è arrivati al punto di parlare di ‘clown Hysteria’ ed ecco che, come precedentemente anticipato, dopo Stati Uniti e Gran Bretagna i ‘pagliacci cattivi’ sono anche arrivati in Svezia ma purtroppo in questo caso, il pagliaccio non si è limitato a spaventare piccoli e grandi ma ha colpito un ragazzo, di età compresa tra i 18 e i 19 anni, ferendolo fortunatamente in maniera lieve.

La vicenda in questione sembrerebbe avere avuto luogo lo scorso giovedì, 13 ottobre 2016 e secondo quanto trapelato dalle prime indiscrezioni e precisamente stando a quanto raccontato dallo stesso ragazzo aggredito, un uomo che indossava una giacca gialla, dei jeans e una maschera da clown gli si sarebbe avvicinato colpendolo con un oggetto appuntito alla spalla, forse con un coltello, e poco dopo sarebbe fuggito dal luogo in cui ha avuto luogo l’aggressione facendo in modo che venissero perse le sue tracce.

Sulla questione si è espressa proprio la polizia della contea di Halland che attraverso il proprio sito web, nella giornata di ieri ha reso pubbliche tali parole: “un giovane nato nel 1997 è stato accoltellato alla spalla da uno sconosciuto che poi è fuggito correndo”, ed infatti al momento l’aggressore in questione non sembrerebbe essere stato ancora identificato e arrestato dalle forze dell’ordine.

Purtroppo però, questa che vede protagonista il teenager sopra citato, rappresenta soltanto l’ultima di una lunga serie di episodi in quanto, proprio pochi giorni fa, nel centro del Paese, una donna è stata minacciata di morte da due diversi clown mentre invece nello stesso giorno quattro bambini si sono trovati accerchiati e minacciati da quattro persone, anch’esse con delle maschere da clown e proprio in seguito a questi numerosi casi di minacce da parte di persone che indossano delle spaventose maschere ecco che si è nello specifico espresso il ministro dell’Interno, Anders Ygeman, il quale ha invitato la polizia a mantenere il sangue freddo in merito a quanto sta accadendo. La speranza è quella che questo fenomeno dei ‘pagliacci cattivi’ possa presto finire e che bambini, ragazzini e adulti possano tornare a circolare tranquillamente senza avere il timore di essere aggrediti e spaventati da qualcuno che indossa inquietanti maschere.

Dopo Stati Uniti e Gran Bretagna, arriva anche in Europa l’allarme “clown”. In particolare in Svezia, dove nella serata di ieri un giovane di diciannove anni ha raccontato di essere stato accoltellato da un clown spaventoso. “Un giovane nato nel 1997 è stato accoltellato alla spalla da uno sconosciuto che poi è fuggito correndo”, è quanto ha comunicato la polizia della contea di Halland sul suo sito internet. L’aggressione è andata in scena vicino a Goteborg. Per il momento non c’è stato alcun arresto, ma sarebbe stata la stessa vittima a raccontare che la persona che lo aveva aggredito indossava una maschera da clown.

I precedenti – Non è la prima volta che in Svezia viene segnalato un episodio simile. Mercoledì scorso, ad esempio, una giovane donna sarebbe stata minacciata di morte da due persone travestite da clown nel centro del Paese, portando così a tre le aggressioni recenti nella regione. Lo stesso giorno quattro bambini si sono ritrovati circondati da uomini mascherati da pagliacci che li hanno minacciati con delle cesoie finte.

Casi simili anche in Norvegia e Danimarca – Anche in Norvegia è stato registrato almeno un caso simile nelle ultime ore. Ieri la polizia di Oslo ha parlato di un ragazzo che, rientrando da scuola, sarebbe stato inseguito da un clown armato di un’ascia. Storie simili, infine, arrivano dalla Danimarca. Diversi negozi di giocattoli, per evitare di alimentare la paura, hanno ritirato tutte le loro maschere di clown e in Svezia, dopo gli ultimi episodi, il ministro dell’Interno ha invitato la polizia a mantenere il sangue freddo. Intanto, mentre impazza la “clown hysteria”, dal Regno Unito arriva la storia di un uomo travestito da Batman che ha iniziato a “combattere” i pagliacci spaventosi per proteggere i più piccoli impauriti dal nuovo fenomeno.

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.