Forte terremoto a Taiwan, violenta scossa 6.4: crollano palazzi, grave bilancio

Una scossa di magnitudo 6.4 ha colpito ieri Taiwan, con epicentro sulla terraferma dell’isola a 22 km a nord-est della città meridionale di Pingtung. Lo ha rilevato l’istituto geosismico statunitense Usgs. Le prime immagini postate su Twitter rivelano il crollo di alcuni palazzi e si temono centinaia dimorti, ma non c’è pericolo tsunami. L’isola di Taiwan è spesso colpita da terremoti. Nel 1999, una scossa di magnitudo 7.6 uccise 2300 persone.

Una notizia arrivata nelle ultime ore e che purtroppo sta facendo il giro del mondo. Un violentissimo terremoto si è abbattuto in Taiwan ieri sera con epicentro sulla terraferma dell’isola a 22 km a nord-est della città meridionale di Pingtung. La scossa di terremoto è stata molto violenta, ovvero 6.4 della scala Richter e come anticipato ha colpito Taiwan, provocando tantissimi danni e purtroppo tantissimi feriti. Il bilancio è molto grave, e proprio in questo momento è difficile fare una stima dei danni, dei morti e dei feriti.

Ciò che è certo è che sono almeno 123 le persone tratte in salvo da un palazzo di 17 piani dove abitano 60 famiglie il quale è praticamente crollato ma solo parzialmente; il palazzo si questione si trova a Tainan nel sud di Taiwan. Purtroppo ci sarebbero due morti nell’edificio di 17 piani parzialmente crollato, la notizia è stata diffusa nelle scorse ore direttamente dalla Bbc.

La scossa è stata molto forte, tanto da provocare il crollo di tantissimi edifici, alcuni dei quali crollati parzialmente altri totalmente. Le notizie che arrivano dal Taiwan sono ancora molto confusionarie, al momento i media locali non danno notizie circa il numero di morti e feriti ma solo di quello che è visibile agli occhi ovvero intere città distrutte, edifici crollati totalmente o in modo parziale nel sud di Taiwan. Edifici crollati anche a Tainan dove sono arrivati tantissimi soccorritori, che sono riusciti a potare in salvo ameno 37 persone da un edificio di 7 piani.

I media locali parlano anche di rotture delle condotte dell’acqua e purtroppo anche del gas, una situazione davvero drammatica che purtroppo tende a peggiorare ora dopo ora. La scossa è stata avvertita alle ore 4.00 locali, corrispondente alle nostre 22.00. Le immagini che arrivano dal Taiwan purtroppo sono davvero drammatiche, i soccorritori continuano a muoversi tra le macerie dei palazzi e degli edifici in cerca di sopravvissuti; una foto è stata postata sul web che ha davvero lasciato tutti senza parole e si tratta della foto nella quale si vede un palazzo inclinato su un fianco ma ancora in piedi. Al momento il centro per gli allarmi tsunami delle Hawai dichiara che non vi è alcun pericolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.