Tenenza di Pioltello, pedofilo 69enne arrestato: accusato di aver rapito e molestato una bambina di 8 anni

Tenenza di Pioltello, pedofilo 69enne arrestato accusato di aver rapito e molestato una bambina di 8 anniE’ finito nei guai, nelle ultime ore, un uomo di 69 anni arrestato dai carabinieri della Tenenza di Pioltello, comune alle porte di Milano, con l’accusa di avere molestato due minorenni. Nello specifico, secondo quanto trapelato dalle prime indiscrezioni, il sessantanovenne del luogo, sarebbe stato arrestato in quanto ritenuto responsabile di violenza sessuale aggravata e sequestro di persona e tali episodi di violenza avrebbero avuto luogo poco tempo fa ed esattamente tra la fine del mese di aprile e l’inizio del mese di maggio.

Però, sempre secondo quanto trapelato dalle prime indiscrezioni, non è questo il primo caso in cui l’uomo è  stato condannato per il reato sopra citato ed infatti, un fatto analogo risalirebbe al 2004 in seguito al quale, alcuni anni dopo ed esattamente nel 2010, l’uomo sarebbe stato condannato ad una pena di 3 anni per violenza sessuale ai danni di un minore. Adesso, a distanza di anni, nuove vittime e una nuova condanna per il 69enne accusato dunque di aver molestato una bambina di 8 anni e una ragazzina di soli sedici anni. Il fatto sarebbe avvenuto lo scorso 2 maggio quando, insieme al papà e ad alcune amichetti insieme ai loro genitori, la bambina si trovava al parco di Pioltello di via Bizet.

Ad un certo punto però sia la piccola che i suoi amichetti decidono di allontanarsi dal parco in questione per dirigersi nella piazza del Mercato ma sul ciglio della strada si ferma un’automobile dalla quale scende il sessantanovenne che a sua volta ha salutato la bambina e l’ha costretta a salire a bordo della sua automobile fino a dirigersi nel posteggio di un supermercato dove ha prima iniziato a palpeggiare la piccola e a baciarla sul viso fino a quando la bambina è scoppiata in lacrime. A quel punto l’uomo l’ha riaccompagnata sul luogo in cui l’aveva presa prima. Gli amichetti nel frattempo avevano raccontato tutto ai genitori e anche la bambina, visibilmente scossa da quanto era accaduto, ha deciso di raccontare tutto alla mamma che immediatamente si è recata dai carabinieri per sporgere denuncia.

Alcuni giorni dopo lo stesso uomo ha seguito più volte ed importunato una ragazza di diciassette anni. Le avrebbe detto di desiderare di avere con lei una relazione nonostante l’età ma la giovane ha affermato di non volerne sapere nulla. L’uomo avrebbe allungato le mani sulle sue gambe ma la ragazza lo ha fermato e a quel punto il 69enne le avrebbe detto “So dove vai a scuola, è quell’istituto superiore, giusto?” promettendole di passare a trovarla il giorno dopo. La ragazza ha però avvisato le forze dell’ordine che lo hanno fermato e portato in caserma dove è stato anche condannato per la violenza nei confronti della bambina di otto anni.

One comment

  1. pietrorosicatore

    Pedofili, razza dannata da lasciar marcire a lungo in galera …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.