Tenta di sfuggire allo stupro e si lancia nuda dalla finestra: muore a Istanbul modella 20enne

Aveva solo 20 anni e faceva la modella, ma per sfuggire ad uno stupro si è lanciata dalla finestra e adesso è morta. Stiamo nello specifico parlando di una bellissima ragazza di nome Gulay Bursali, modella ventenne di origini russe che aveva deciso di fare una bellissima vacanza in compagnia del fidanzato decidendo inoltre di affittare un appartamento ad Istanbul non immaginando che quello che doveva essere un periodo molto felice si trasformasse in un vero incubo che mettesse inoltre fine alla sua giovane vita.

La modella Gulay Bursali insieme al fidanzato si stava riposando all’interno dell’appartamento affittato quando all’improvviso hanno fatto irruzione un agente immobiliare insieme ad un amico con la scusa di dover prendere alcune cose all’interno dell’appartamento.

Purtroppo però così non è stato e una volta dentro i due hanno immobilizzato, legato e picchiato il fidanzato della giovane modella identificato semplicemente come “Engin” ed inoltre hanno lasciato senza vestiti la ragazza tentando di stuprarla.

Quest’ultima però nel tentativo di “salvarsi” dallo stupro ha minacciato di gettarsi dalla finestra se i due aggressori non fossero andati via. E così quella che era una semplice minaccia si è trasformata in realtà e la ragazza si è gettata dalla finestra cadendo dunque dal decimo piano e morendo sul colpo. L’agente immobiliare e il suo complice sono adesso ricercati dalla Polizia turca e accusati di avere indotto al suicidio la giovane modella.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.