Terence Hill Clamoroso- l’Attore lascia la Fiction campione d’ascolti di Rai Uno. Ecco Perché

Per convincerlo a cambiare idea forse dovrebbe incontrare sulla sua strada un uomo come Don Matteo, capace di trovare sempre le parole giuste al momento giusto. Perché stavolta Terence Hill sembra davvero deciso. L’attore, per anni compagno di scazzottate di Bud Spencer, sembra infatti intenzionato a non partecipare alla quarta stagione di Un passo dal cielo, che i produttori intendono girare a breve. L’idea è di staccare per un po’ dalla televisione e prendersi una lunga vacanza per andare negli Stati Uniti e trascorrere un po’ di tempo col figlio Jess, che vive a Los Angeles.

E in effetti il personaggio interpretato da Terence Hill, il coraggioso Pietro Thiene, comandante del Corpo Forestale di San Candido, nell’ultima puntata della fiction di Raiuno è partito dal Trentino-Alto Adige ed è volato in Nepal, per cimentarsi in una nuova avventura. Insom- ma, ha lasciato i fan della serie con un grosso interrogativo in testa: Pietro Thiene tornerà ancora sulle alpi italiane o si è trattato di un escamotage degli sceneggiatori per far uscire di scena l’amato protagonista? Il dubbio, al momento, rimane.

Secondo indiscrezioni, sembra probabile che Hill possa essere sostituito da un’altra stella della fiction, Daniele Liotti, recentemente protagonista de I misteri di Laura, trasmesso da Canale 5 nello I scorso novembre. Raccogliere una simile eredità sarebbe una sfida molto impegnativa per chiunque, ma l’attore romano ha già dimostrato più volte di avere le caratteristiche giuste per piacere al grande pubblico. Ad accomunarlo a Terence non c’è però solo la passione per la recitazione, ma anche la stessa ritrosia nel raccontare la propria vita privata.

Di Liotti, che nei mesi scorsi è stato al centro della cronaca rosa per un presunto flirt con Alessia Ventura, conduttrice di Mezzogiorno in famiglia, si sa molto poco. Solamente che ha un figlio di nome Francesco, oggi diciassettenne, nato da una relazione giovanile; che un brutto infortunio gli ha impedito di diventare un calciatore di livello e che vuole essere apprezzato dal pubblico per le sue qualità sul set, piuttosto che per la sua bellezza. «Diventare un sex symbol come Garko non mi interessa», ha confessato il protagonista di Un’altra vita. «Ho il mio seguito di fan e preferisco che mi dicano che sono un bravo attore».

Insomma, se a San Candido, nella suggestiva Val Pusteria, sono davvero alla ricerca di un nuovo ispettoré forestale, Liotti potrebbe avere le carte in regola per prendere il posto di Terence Hill, che prima di partire per gli Stati Uniti si è tolto la soddisfazione di mettere in bacheca un altro clamoroso successo. La decima stagione di Don Matteo, attualmente trasmessa da Raiuno, raggiunge picchi vicini ai dieci milioni di telespettatori e il 35 per cento di share. Numeri degni di un campionato mondiale di calcio o di un Festival di Sanremo, risultati che ormai non siamo più abituati a vedere, visto l’affollamento di canali free e a pagamento sul digitale terrestre e il satellite.

Comunque sia per l’ex Trinità, cresciuto nei saloon del vecchio west mangiando fagioli e tirando qualche ceffone, non si tratta certo della prima volta. Da quando ha abbandonato il cinema per dedicarsi alla televisione, le sue fiction sono da sempre garanzia di ascolti record. Basti pensare che l’ultima puntata di Un passo dal cielo 3, trasmessa nel marzo scorso, ha registrato circa sette milioni e mezzo di spettatori e il 26,62 per cento di share.

«Se sapessi da cosa dipende il successo nel nostro lavoro sarebbe tutto facile», ha ammesso Terence Hill. «Il segreto è la felice combinazione di una troupe di attori e tecnici che lavora da anni con grande complicità e, soprattutto, con energia e gioia». Parole che suonano come un consiglio al suo potenziale successore, Daniele Liotti. Perché, come ha detto proprio Don Matteo in un episodio di qualche tempo fa: «Non fidarsi è bene, ma fidarsi è molto meglio».

3 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.