Twitter lancia la nuova timeline, ecco come attivarla

Novità in arrivo su uno dei due più grandi e seguiti social network, ovvero Twitter che proprio nella giornata di ieri ha annunciato una vera e proprio rivoluzione. Da ieri Twitter offre la possibilità ai suoi utenti di avere una nuova funzione per la timeline che permette di rimanere aggiornati su quelli che sono i tweet più rilevanti ovviamente delle persone seguite. La nuova funzione prende il nome di “Mostrami i tweet migliori per primi” ed è disponibile sia sulla versione classica di Twitter accessibile da brower sia sulle applicazioni del social network per smartphone e tablet con iOS e Android.

La timeline è sostanzialmente la pagina nella quale è possibile leggere e visualizzare in tempo reale i messaggi degli utenti che seguiamo e questa grande novità permette di non perdere le notizie più importanti dei tanti amici. Per poter usufruire di questa grande novità, bisognerà comunque attivarla nel senso che bisognerà andare sul proprio menu delle impostazioni e attivare la nuova timeline così quando l’utente rientrerà sul social network potrà visualizzare i tweet più importante un pò come accade su Facebook dalla pagina home dove è possibile visualizzare gli ultimi post e link pubblicati dagli amici.

Tutti gli altri tweet, non ritenuti molto importanti compariranno ugualmente ma in fondo e saranno visibili anch’essi in ordine cronologico inverso. Per restare aggiornati, dunque, bisognerà soltanto aggiornare la timeline.Twitter, tramite un comunicato stampa diffuso giusto nella giornata di ieri fa sapere: “Abbiamo notato che le persone che hanno già avuto modo di provare questa nuova funzionalità tendono a twittare e ritwittare di più, creando ancora più interazioni e conversazioni live senza dubbio un trend positivo per tutti!”. La nuova opzione è stata diffusa da pochissimo tempo e dunque potrebbero essere necessarie alcune ore prima che sia disponibile per tutti gli account, e dunque per molti bisognerà forse attendere qualche giorno. Il sistema è comunque opzionale e non viene attivato in modo automatico per tutti, ma saranno gli utenti che decideranno se attivare la nuova funzione o meno.

Qualora l’utente deciderà di attivare la nuova timelines e vorrà tornare indietro ovvero alle impostazioni precedenti, potrà comunque disattivare tale opzione dalle impostazioni tornando ancora al vecchio algoritmo di classificazione dei tweet. Tale funzione sembra essere stata lanciata in alcuni paesi come San Francisco e le reazioni degli utenti sembrano piuttosto incoraggianti: “Le persone che hanno testato la nuova timeline tendono a retwittare e postare di più”.Twitter, dunque si rinnova nonostante si era diffusa la notizia secondo la quale il noto social network avrebbe potuto chiudere i battenti. Nei giorni scorsi si sono rincorse voci sulla sua possibile chiusura, ma sono stati gli stessi utenti a rivoltarsi sullo stesso social lanciando l’hashtag #SaveTwitter.

Twitter ricorda che il mese prossimo compierà 10 anni. “Un decennio! in quell’arco temporale abbiamo avuto un impatto incredibile sulla cultura e sulla società in un modo che nessuno di noi avrebbe mai sognato quando iniziammo e abbiamo costruito un business florido. Il nostro lavoro ora è di prepararci per avere un impatto ancora più ampio nei prossimi 10 anni. Siamo fiduciosi che ci riusciremo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.