Un fantasma sull’altalena: bufala o realtà? Il video finisce sul web

0

Un fantasma sull'altalena bufala o realtà Il video finisce sul web

È da tanto che sul web non arrivava una storia degna da film horror, e nello specifico storie di fantasmi. Spesso accade che sul web arrivino delle foto o dei video che danno la sensazione che sullo sfondo in qualche punto specifico ci sia un fantasma, ma nella maggior parte delle volte si è trattato di un fake o di pura suggestione.

Ma ci sono dei casi però che talvolta lasciano un velo di mistero come il video in questione,  filmato con il proprio smartphone da Scotty Denton, video finito sul web e nello specifico su YouTube, dove sembra che ci sia davvero un fantasma sull’altalena di un parco. Da quanto raccontato dallo stesso Scotty Denton il fatto è accaduto una mattina come tante altre non molto soleggiata quando lo stesso aveva parcheggiato la macchina nell’aria attrezzata di Wawick Nerone Islands, dove avrebbe dovuto portare i tuoi bambini per trascorrere alcune ore spensierate e di gioco.

Peccato che davanti a loro si è presentata una scena alquanto misteriosa ovvero un’altalena si muoveva molto di più delle altre come se ci fosse sopra qualcuno a dondolarsi, ma obiettivamente su quella altalena non c’era nessuno e dunque è proprio per questo motivo che Scotty ha subito pensato ad un fantasma; per questo motivo non ci ha pensato due volte, ha preso il suo smartphone ed ha cominciato a riprendere tutto per un paio di minuti postando il video su Facebook e poi in un secondo momento anche su YouTube. Il video è subito diventato virale ed in tanti hanno commentato; tra i tanti utenti social che hanno commentato il video, in molti parlano di una burla, ma tanti altri invece si sono spaventati perché sembra davvero difficile pensare che quell’ altalena si possa muovere così tanto per il vento visto che le altre vicine non si muovevano affatto. Risulta dunque difficile capire cosa possa aver creato quel movimento all’altalena, l’unica spiegazione possibile sembra davvero essere quella di un fantasma.

C’è chi ipotizza che l’altalena fosse stata toccata prima di avviare il video dal padre dei bambini per creare il caso, ma se così fosse stato l’altalena avrebbe dovuto smettere di muoversi subito dopo ed invece ha continuato ad andare avanti e indietro per diverso tempo ancora sempre con la stessa velocità. È ancora nel video girato da Scotti Denton, si può ascoltare l’audio dell’uomo che inizialmente parla con i bambini visibilmente incredulo e sbalordito e poi anche le voci dei bambini spaventati dalla scena che si sono trovati di fronte. “Siamo arrivati al parco. E i bambini non vogliono più andarci, perché, beh, guardate qua” e poi mostra una delle altalene che si muove velocemente, mentre le altre rimangono immobili. E’ tutto reale. Non c’è nessuno qui, non c’è vento. Guardate le altre altalene, non si muovono. Forse c’è qualcuno che la sta spingendo?“,ha raccontato Denton.Scusate bambini oggi niente parco”.

Rispondi o Commenta